Mighty no 9

Mighty No. 9: il seguito spirituale di Mega Man è ormai alle porte! (video)

Giorgio Palmieri L'old school vive ancora.

Mighty No. 9, il nuovo progetto del grande Keiji Inafune, game designer noto per le leggendarie saghe di Mega Man, Resident Evil e Onimusha, sarà finalmente disponibile il 24 giugno.

Il titolo in questione è un action game a scorrimento orizzontale che prende le migliori caratteristiche dei titoli classici a 8 e 16-bit e le contestualizza nel gaming attuale attraverso nuove meccaniche, alcune delle quali suggerite proprio dagli irriducibili fan, in una miscela di gioco che farà impazzire i retro gamer, e non solo. Diamo una rapida occhiata alla trama:

Mighty No. 9 è l’unico a non essere affetto da un misterioso virus informatico che ha attaccato tutti gli altri robot, tocca a te affrontare i tuoi compagni robot Mighty Number e sconfiggere il male che minaccia il pianeta. Guarda il trailer di lancio di Mighty No. 9 e metti alla prova la tua potenza in questa coinvolgente esperienza 2D a scorrimento orizzontale!

L’attesa è quindi praticamente finita. Qualora aveste ancora qualche dubbio a riguardo, vi consigliamo caldamente di dare un’occhiata al nostro speciale che, statene certi, azzererà ogni possibile grattacapo.

LEGGI ANCHE: 8 domande e 8 risposte per Mighty No. 9

Appuntamento dunque al 24 di giugno: nel frattempo, godetevi il trailer di lancio, il quale rivela che Mighty No. 9 arriverà su PlayStation 3 e 4, Xbox 360 e One, Wii U, PC e persino Nvidia Shield, probabilmente attraverso GeForce Now. A proposito, avete letto la nostra prova del servizio

Mighty No. 9 – Trailer

  • Priyanka

    Si spera. Anche perchè a me è arrivata una mail da amazon dove si scusano per il ritardo e posticipano l’invio a gennaio 2017.

    • Che versione? Xbox 360 o console portatile?

  • Purtroppo si tratta di una occasione mancata. Campagna Kickstarter faraonica, e poi ritardi su ritardi, per uscire buggato e senza mordente. Inafune si è preso tutte le responsabilità, ma ormai la frittata era fatta… Un peccato veramente.