PGS, la console/smartphone con Win 10 e Android è un vero successo su Kickstarter: ci sarà da fidarsi?

Lorenzo Delli -

PGS – Un sogno nel cassetto di molti appassionati di videogiochi è sicuramente quello di possedere un dispositivo portatile in grado di riprodurre i propri titoli preferiti in qualsiasi momento, magari con l’ausilio di controlli fisici “decenti” e con il supporto di un hardware più che decente in modo da riprodurli con un frame rate e con un livello di dettaglio soddisfacente.

Tutto ciò è praticamente impossibile, e non dobbiamo certo essere noi a dirvelo. Le console portatili non mancano e PS Vita di Sony, nonostante l’abbandono da parte di Sony e i pochi acquirenti, a nostro avviso è un piccolo gioiellino (così come le console portatili di Nintendo, si intende), ma raggiungere il livello di un PC è praticamente impossibile.

LEGGI ANCHE: Azpen Hybrx A1160 è un laptop “super sottile” con Remix OS da soli 89$ su Kickstarter (video)

È per questo che siamo un po’ (anzi, molto) scettici a riguardo di PGS, Portable Gaming System, un ambizioso progetto Kickstarter per una vera e propria console portatile dual boot Windows 10 / Android 6.0 Marshmallow. Il bello è che oltre a funzionare come appunto una sorta di console portatile, PGS è in pratica anche uno smartphone Android dotato di modulo LTE.

Sotto il cofano troviamo processore Intel Atom X7 Z8750 (con Intel HD Graphic da 600 MHz), e altre caratteristiche che variano a seconda dell’edizione scelta, PSG Lite o PSG Hardcore. Andiamo a vedere parte della scheda tecnica di entrambi i dispositivi.

PSG Lite

  • Schermo: principale 5,5″ HD IPS + schermo secondario da 4,5″ HD IPS
  • ProcessoreIntel Atom X7 Z8750 quad core da 2,56 GHz
  • GPU: Intel HD Graphic 600 MHz
  • RAM: 4 GB LPDDR3
  • Memoria interna: 64 GB eMMC espandibile tramite microSD (fino a 512 GB)
  • Batteria:4.080 mAh removibile
  • OS: dual boot Windows 10 / Android 6.0 Marshmallow
  • Peso: 245g

PSG Hardcore

  • Schermo: principale 5,7″ QHD AMOLED + schermo secondario da 4,5″ HD IPS
  • Processore>Intel Atom X7 Z8750 quad core da 2,56 GHz
  • GPU: Intel HD Graphic 600 MHz
  • RAM: 8 GB LPDDR3
  • Memoria interna: 128 GB SSD espandibile tramite microSD (fino a 512 GB)
  • Batteria: 6.120 mAh removibile
  • OS: dual boot Windows 10 / Android 6.0 Marshmallow
  • Peso: 320g
  • Altro: stick analogici telescopici, 5-channel sound system

Tutto molto bello, e come se non bastasse PGS sarebbe in grado di effettuare con successo lo streaming di giochi PC Steam, Xbox e PlayStation, ed è già stata testata con giochi quali Mirror’s Edge, Dark Souls II, Metal Gear Rising: Revengeance, DmC: Devil May Cry e Batman: Arkham City. Le versioni presenti su Kickstarter come oramai avrete capito sono due, una da 230$ e l’altra da 260$, una differenza di prezzo fin troppo esigua visto l’upgrade hardware proposto.

Ovviamente la campagna ha superato abbondantemente la soglia dei 100.000 dollari inizialmente previsti già dal primo giorno, e al momento, a 19 giorni dalla sua chiusura, ha raggiunto quota 360.000 dollari. Il perché siamo scettici è ben evidenziato da quanto riportato finora: possibile che un dispositivo del genere, già di per sé di difficile realizzazione, venga messo in vendita ad un cifra così irrisoria? Eccovi serviti con il link alla campagna Kickstarter, a voi trarne le dovute conclusioni.

PGS – Filmato di presentazione

PGS – Render

Fonte: Kickstarter