Red Dead Speciale

Cos’è Red Dead Redemption e perché il mondo sta impazzendo per il suo seguito

Giorgio Palmieri Se solo Sergio Leone potesse vedere tutto questo.

Speciale Red Dead Redemption – Cos’è Red Dead Redemption e perché il mondo sta impazzendo per il suo seguito? Da queste due domande deduciamo per logica che probabilmente non avete seguito con costanza l’evolversi della settima era delle console. Poco male perché, come al solito, ci siamo qui noi: bando alle ciance e facciamo spazio al nostro speciale.

Video Speciale Red Dead Redemption 2

Il seguente video racchiude i concetti espressi nel nostro articolo con tanto di sequenze tratte dai trailer di alcune delle più note produzioni Rockstar Games.

Per un pugno di dollari

Ogni volta che viene annunciato un qualsiasi titolo di Rockstar Games succede sempre la stessa cosa: i videogiocatori impazziscono, la stampa pure, inclusa quella generalista, i negozi cercano di accaparrarsi più preordini possibili, insomma, un ciclo ormai noto a chi segue da anni le vicende che circondano l’industria videoludica.

La motivazione per la quale Rockstar riesce sempre a scuotere il mondo dell’intrattenimento è piuttosto semplice: la società, madre della saga di Grand Theft Auto, non sbaglia praticamente mai.

Red Dead Redemption 2 (12)

Potrebbe suonare come una giustificazione banale ma, nel corso degli anni, l’azienda statunitense ha costruito la propria fiducia attraverso prodotti di qualità eccelsa, capaci di valorizzare la spesa dei suoi fan con prodotti complessi, meravigliosi e strapieni di contenuti. Basti pensare al recente caso di GTA V, un videogioco immenso, ricco di possibilità, suddiviso in due esperienze diverse ma complementari: un’avventura a se stante, varia, forte di una magnifica caratterizzazione, accompagnata da una componente online tutt’oggi molto giocata e aggiornata costantemente.

Nel suo catalogo, tuttavia, non c’è solo la saga di Grand Theft Auto. Tra i titoli che ricordiamo con grande piacere c’è Red Dead Redemption, il cui seguito è stato rivelato proprio di recente causando un sonoro clamore, rispettando quindi la tradizione del ciclo che vi abbiamo appena descritto.

Red Dead Redemption 2 (2)

La serie Red Dead è cominciata con Red Dead Revolver, un gioco d’azione nato su PlayStation 2 e Xbox, ambientato nel vecchio e selvaggio West. Rockstar riuscì nell’impresa di realizzare un universo incredibilmente fedele a quella tipica atmosfera pregna di cowboy, sceriffi e cercatori d’oro senza scrupoli.

Di conseguenza, Redemption è il secondo capitolo o, meglio, una sorta di seguito spirituale per PlayStation 3 e Xbox 360 dove Rockstar ha riversato l’esperienza maturata con GTA per confezionare un spaghetti western videoludico privo di quella struttura lineare di Revolver, con un mondo totalmente esplorabile, colmo di attività e missioni supportate da una trama a dir poco appassionante che, senza farvi alcun tipo di spoiler, culminava in un finale memorabile. Anche solo una semplice cavalcata tra le balle di fieno restituiva emozioni potenti, proprio perché il team di sviluppo aveva centrato pienamente il bersaglio.

Immaginate quindi cosa potrebbe tirar fuori Rockstar oggi grazie all’hardware moderno. D’altronde, ne abbiamo avuto un assaggio proprio in questi giorni: Red Dead Redemption 2 è un titolo attesissimo, protagonista di numerose indiscrezioni, quindi l’azienda ha sfruttato l’euforia stuzzicando il palato dei fan tramite la pubblicazione di immagini tinte di rosso sui propri profili social, per poi rivelare un piccolo filmato della durata di circa un minuto.

Red Dead Redemption 2 (7)

Nonostante la brevità, questo primissimo video ha fatto impazzire il web non tanto per la sua natura, che in fondo non mostra granché, ma per tutta una serie di fattori che si rifanno alla garanzia, nonché alla certezza che questo sarà un gran titolo proprio per il nome di Rockstar Games, il quale si erge e si impone sul mercato ad ogni sua produzione, raggiungendo nuovi standard qualitativi, almeno nel suo genere.

Di conseguenza, capiamo benissimo l’esaltazione dei videogiocatori, comprendiamo per filo e per segno l’entusiamo e la gioia di un annuncio del genere, perché dentro questa grande cerchia ci siamo anche noi.

Avere la conferma dell’esistenza di Red Dead Redemption 2 e di una modalità multigiocatore degna di tale nome, beh, sono già due grandi notizie, quindi lasciateci sognare. Ci sarà tempo per valutarlo obiettivamente: il rilascio infatti è fissato per la fine del 2017 in esclusiva su PlayStation 4 e Xbox One, ma è molto probabile che venga annunciata in seguito anche una versione per PC, proprio come accaduto con GTA V.

Red Dead Redemption 2 (10)

Quindi rimanete sintonizzati per conoscere tutte le notizie che orbitano attorno a questa nuova produzione di Rockstar. Se volete condividere con noi la vostra opinione su Red Dead Redemption, scriveteci nei commenti: saremo più che felici di leggere cosa ne pensate. Vi ricordiamo, infine, che potete recuperare il gioco in questione anche su Xbox One attraverso la retrocompatibilità.

Trailer Red Dead Redemption 2

Screenshot Red Dead Redemption 2