Dauntless: quando Dark Souls e Monster Hunter si incontrano (video)

Giorgio Palmieri Una fusione interessante.

Phoenix Labs, un nuovo studio fondato da ex dipendenti di BioWare, Riot Games e altre software house importanti del settore, ha presentato il suo primo lavoro sul palco dell’evento dedicato ai The Game Awards 2016, su cui ci siamo soffermati proprio qualche giorno fa.

Il titolo si chiama Dauntless, un gioco di ruolo cooperativo nel quale quattro giocatori assumono il ruolo di guerrieri chiamati Slayers, impavidi avventurieri incaricati di viaggiare sulle isole galleggianti per sconfiggere le pericolose creature giganti che stanno per distruggere quel che rimane.

LEGGI ANCHE: Ace Combat 7 sembra pazzesco

Il co-fondatore di Phoenix Labs, Jesse Houston, ha dichiarato alla stampa che Dauntless si ispira a Dark Souls e Monster Hunter per quanto concerne il gameplay, e che, a differenza dei titoli citati, questo gioco sarà un titolo free-to-play, scaricabile esclusivamente su PC. Che ve ne pare?

Dauntless Trailer

Dauntless Approfondimento