SEGA ha ufficialmente svelato Mega Drive Mini: Sonic torna in 16-bit per farci scendere una lacrimuccia (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Al momento non è ancora chiaro se la mini console arriverà anche in Europa, ma è lecito sperare.

L’atmosfera nostalgica che sta permeando questi ultimi anni del settore videoludico, sta continuando a dare i suoi frutti. Dopo che Nintendo ha fatto scuola – e fatturato – con il lancio delle edizioni Classic Mini di NES e SNES, altre aziende che hanno fatto la storia dei videogiochi stanno decidendo di cimentarsi. Ora è il turno di SEGA, che ha annunciato il lancio di Mega Drive Mini, storica console a 16-bit e acerrima rivale dello SNES.

Sfortunatamente, allo stato attuale le informazioni sono ancora scarse, dal momento che l’annuncio è avvenuto nel corso di un evento in lingua giapponese. Sappiamo soltanto che la nuova console – che è stata brevemente mostrata dal vivo sul palco dell’evento – arriverà entro il 2018, ma le tempistiche precise non sono ancora note, così come non sappiamo ancora se approderà anche su mercati diversi da quello giapponese.

LEGGI ANCHE: Nintendo Classic Mini SNES ha fatto il botto: oltre 4 milioni di unità vendute

Nemmeno il parco titoli integrato nel nuovo piccolo gioiellino per nostalgici attempati è stato svelato, anche se i giochi fra cui scegliere non mancano di certo, grazie ad una delle ludoteche più ricche della storia dei videogiochi. Rimaniamo in impaziente attesa di saperne di più e siamo certi che molti di voi, come noi, non vedrebbero l’ora di mettere le mani su una così adorabile rievocazione delle nostre infanzie spensierate.

Via: CnetFonte: SEGA (Twitter)