Sparc promette di portare la “vera competizione” sulla realtà virtuale (video)

Giorgio Palmieri Ping Pong 2.0

Di EVE: Valkyrie ne abbiamo parlato bene, tant’è che nella nostra recensione lo definimmo il gioco giusto per intuire le potenzialità della realtà virtuale.

Di conseguenza, venire a conoscenza di un nuovo titolo in lavorazione presso gli studi di CCP Games, gli stessi sviluppatori del sopracitato titolo, non può che farci un enorme piacere.

LEGGI ANCHE: Le vendite di PSVR sorprendono anche Sony

Questa volta, la società islandese si lancia nell’ambiente sportivo, con un videogioco futuristico nel quale i giocatori si scontrano in duelli al cardiopalma uno contro uno, sia da soli che online. Gli utenti dovranno utilizzare i propri controller per lanciare proiettili e schivare, bloccare e deflettere gli attacchi in arrivo.

Sparc vuole essere chiamato “sport che si può vivere solo nella realtà virtuale”, dove i giocatori devono impegnarsi e competere per portarsi a casa la vittoria. La data di uscita è fissata per un generico 2017, mentre le piattaforme su cui il titolo verrà rilasciato sono, fortunatamente, PlayStation VR, Oculus Rift e HTC Vive: date un’occhiata al trailer a seguire.