Ulteriori conferme per le specifiche tecniche di Nintendo Switch

Lorenzo Delli -

Il lancio di Nintendo Switch è sempre più vicino, e ovviamente qualcuno dopo l’uscita si prenderà la briga di smontarla ed analizzarla pezzo per pezzo, confermando finalmente quanto preventivato nei mesi passati.

Nell’attesa possiamo “consolarci” con un nuovo leak, stavolta ad opera di un gruppo di sviluppatori, che hanno pubblicato su Reddit dei documenti che confermerebbero nuovamente le specifiche della nuova console Nintendo.

LEGGI ANCHE: Anteprima Nintendo Switch

La presenza del processore Tegra X1 di NVIDIA era già stata confermata anche la scorsa settimana, e questa è solo l’ennesima riprova della sua presenza a bordo. Facendo un rapido calcolo dei teraflops di Nintendo Switch, si ottiene come risultato 0,512 TFLOPS (o meglio, 512 gigaflops), ovvero circa la metà della potenza di Xbox One.

  • Schermo: 6,2″ IPS LCD HD, 1.280 x 720 pixel, multi-point touchscreen (fino a 10)
  • Processore: NVIDIA Tegra ODNX02-A2
    • CPU: ARM Cortex-A57 quad core 2GHz 64-bit, L2 cache (2 MB)
    • GPU: NVIDIA 256 CUDA core da 1 GHz, architettura Maxwell
    • TFLOPS: FP32 picco a 0,512 TFLOPS, FP16 picco a 1.024 TFLOPS
  • RAM: 4 GB, due moduli Samsung da 2 GB LPDDR4, bandwidth 25,6 GB/s
  • Memoria interna: 32 GB, transfer-rate fino a 400 MB/s, espandibile tramite microSD
  • Batteria: 4.310 mAh
  • Dimensioni: 102 mm x 239 mm x 13,9 mm (con Joy-Con)
  • Peso: 297 g (corpo tablet), 398 g (con Joy-Con inseriti)
  • Connettività: USB Type-C, jack audio, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooh 4.1, LAN (richiede adattatore supplementare)
  • Lettore: schede proprietarie
  • Speaker: Stereo, 48 kHz, 16-bit, 7.1 canali
  • Audio Output: massimo 192 kHz, 24-bit, 7.1 canali
  • Temperature: 25° – 40° circa (modalità tablet)

A quanto pare sarebbe confermata anche la possibilità di uscita video in 4K, ovviamente con un numero di frame per secondo inferiore rispetto a quello massimo ottenibile in full HD. A seguire la tabella da cui sono stati estrapolati i dati inseriti nel precedente elenco puntato.

Via: Eurogamer.itFonte: Reddit
  • William Grimaldi

    È però il meglio disponibile su mobile. L’hardware in una console non è però importante. Quello che è importante è vedere se questo hardware consentirà port dalle altre console (cosa che io vedo ai limiti dell’impossibile)

  • Near

    https://www.google.it/amp/s/www.tomshw.it/tegra-x1-primi-test-per-il-nuovo-soc-mobile-di-nvidia-63417%3Fview%3Damp?client=ms-android-google

    Qui ci sono le specifiche del tegra X1. Fate un confronto con quelle annunciate e peraltro malamente calcolate e valutate la veridicità di queste informazioni.

    • Il calcolo dei teraflops l’abbiamo fatto manualmente, ed effettivamente sono 512 gigaflops, non 256. Avevamo lasciato indietro un *2, grazie della segnalazione, ho aggiustato il tiro. Dubito comunque che arrivi a 1 teraflops, anche per un discorso di autonomia in modalità portatile. Tra l’altro il picco di un 1 teraflops lo raggiunge con FP16, non FP32.

      Se poi davvero il Tegra X1 arrivasse a 1 teraflops, una NVIDIA Shield Android TV sarebbe tranquillamente capace di riprodurre titoli PS4/Xbox One, invece buona parte dei porting sono di titoli dedicati a piattaforme meno performanti.

      • Near

        Il fatto che li raggiunga o meno è un altro conto e apprezzo che abbiate corretto il tiro ma a sto punto va cambiato anche il titolo acchiappaclick, portandolo per lo meno a 1/3 della potenza di xb1. Dato più corretti e comunque gli haters li attraete comunque 😀

        • L’ho cambiato subito il titolo! Forse non lo vedi corretto per via della cache 🙂 grazie ancora per la segnalazione!

  • Vive

    Mi sfugge qualcosa, da quando PS4 e One si possono giocare in mobilità?