The Elder Scrolls: Legends sbarca su Steam, Mac e tablet Android (e ci sono delle novità!)

Giorgio Palmieri -

Si è fatto aspettare un po’ di tempo, ma The Elder Scrolls: Legends è finalmente giunto tra le braccia di Steam, e non solo, in realtà.

Il gioco di carte di Bethesda, che richiama in tutto e per tutto la gallina delle uova d’oro di Blizzard, è infatti disponibile da oggi anche su Mac e tablet Android, con l’uscita su smartphone prevista durante l’estate. E non è finita qui.

LEGGI ANCHE: Recensione The Elder Scrolls: Legends

La software house statunitense ha colto l’occasione per implementare due novità funzionalità, gli Eventi Scontro e la Modalità Spettatore.

Eventi Scontro

La nuova modalità Scontro di Legends introduce eventi competitivi globali organizzati. I giocatori si sfideranno in una serie di partite per conquistare la prima posizione nella classifica mondiale. I migliori riceveranno ricompense che comprendono Buste di carte, Oro e altri premi speciali in gioco. Gli eventi Scontro saranno diversi per quanto riguarda dimensione, costo di partecipazione e premi, e metteranno alla prova i giocatori con i loro mazzi preferiti.

Modalità Spettatore, versione 1.0

Bethesda ha introdotto anche la prima versione della modalità Spettatore per Legends, che permette ai giocatori di vedere le partite degli amici in diretta. I fan potranno mettere in mostra le proprie abilità e imparare nuove strategie osservando gli amici direttamente in gioco. Miglioreremo la modalità Spettatore nei prossimi mesi in base al feedback dei giocatori.

L’avete già vista la nostra videorecensione? Fate presto, prima che qualcuno vi metta una freccia nel ginocchio… Non è mica una minaccia. Solo un’eventualità.

  • Fabio Nexus

    non saperei, la gallina della blizzard ultimamente ha perso molte utenze, ci sono diversi giochi di carte in circolazione tra cui il ritorno di yugioh che sembra stia avendo un discreto successo, una persona può dedicarsi ad un solo gioco di questo tipo dato che se si vogliono ottenere carte gratuite bisogna dedicare molto tempo, non si ha il tempo per 2 giochi, per cui è difficile che chi ha gia speso parecchio tempo o soldi su un gioco avrà voglia di dedicarsi ad un altro, questo evento scontro sembra infatti creato allo scopo di attirare clienti