Super Nintendo vs. Mini Super Nintendo: il nostro confronto fotografico!

Lorenzo Delli

Il nuovo Nintendo Classic Mini SNES è un prodotto che potremmo tranquillamente definire fantastico. Per circa 80€ vi permette di rigiocare ad alcuni grandi classici degli anni ’90, quasi tutte esclusive del Super Nintendo Entertainment System, anche sugli attuali televisori o monitor senza utilizzare adattatori o decine di vecchie cartucce.

Se dubitate della fedeltà della riproduzione di questa versione mini dell’originale, vi conviene dare un’occhiata alle foto che trovate qui di seguito. Abbiamo messo a confronto il buon vecchio Super Nintendo con l’attuale Mini SNES. Ciò che sorprende non sono tanto le dimensioni del Mini SNES in sé, ovviamente estremamente ridotte rispetto alla controparte degli anni ’90, quanto più il fatto che le dimensioni del Mini SNES si avvicinano a quelle di una cartuccia del Super Nintendo originale, e che i controller attuali sono praticamente identici a quelli “vecchi”.

LEGGI ANCHE: Recensione Mini SNES | Recensione Mini NES

Nella recensione del Mini SNES, anche “ingannati” da ricordi oramai di vecchia data, citavamo le plastiche e il peso del controller del Super Nintendo originale. In realtà anche in quanto a pesi e materiali Nintendo ha realizzato una replica praticamente identica. Persino il feeling dei pulsanti è lo stesso, pensate che addirittura le viti sono collocate nelle medesime posizioni. L’unica differenza è da ricercarsi nel paese di produzione: il pad originale era prodotto in Giappone, mentre quello attuale in Cina.