Tencent è l’azienda che più ha guadagnato dai videogiochi, anche più di Sony e Blizzard

Cosimo Alfredo Pina

Continuano ad arrivare statistiche riguardo al 2016 e ancora una volta si torna parlare del mondo dei videogiochi e delle realtà che più hanno avuto movimento in questo settore. Alle soglie di aprile 2017 arriva la classifica di Newzoo, azienda specializzata in analisi di mercato.

Newzoo ha quindi stilato una lista con le prime 25 aziende in ordine di entrate (dichiarate nei bilanci o stimate) legate al mondo dei videogiochi, nello specifico solo quelle dai titoli veri e propri e dagli abbonamenti come PlayStation Plus e Xbox Live Gold. Restano fuori dalla statistica i dati relativi a hardware, quindi console, gadget e affini.

LEGGI ANCHE: Games with Gold, i giochi Xbox di aprile

Se conoscete Tencent, il colosso del free-to-play che a giugno 2016 ha portato sotto la sua ala anche Supercell (Clash Royale, Clash Of Clans…), non vi stupirà il fatto che domina la classifica, seguito da Sony, che sappiamo guadagnare bene da PlayStation Plus, e poi da Blizzard. A fondo articolo la lista completa.

Interessante vedere Apple alla quinta posizione, ancora prima di tante realtà che basano il proprio modello di business esclusivamente sul gaming e che ci ricorda come il mobile abbia stravolto un settore che fino a qualche anno fa era relegato perlopiù in salotto e sulla scrivania.

I modelli ibridi come quelli di Tencent, che vi ricordiamo essere dietro anche Legue of Legends, per ora sembra essere quello vincente.

  1. Tencent
  2. Sony
  3. Activision Blizzard
  4. Microsoft
  5. Apple
  6. Electronic Arts
  7. NetEase
  8. Google
  9. Bandai Namco
  10. Nintendo
  11. Square Enix
  12. Warner Bros.
  13. Ubisoft
  14. Take-Two Interactive
  15. Nexon
  16. Mixi
  17. Konami
  18. GungHo Entertainment
  19. Disney
  20. DeNA
  21. Sega
  22. NCSoft
  23. Facebook
  24. Zynga
  25. Colopl
Via: EuroGamerFonte: gameinformer.com