Twitch lancia il guanto di sfida a Steam: la società venderà presto videogiochi

Giorgio Palmieri - Vendita con formula visto e piaciuto. Letteralmente

La piattaforma di video streaming Twitch, di proprietà di Amazon, comincerà a vendere videogiochi in formato digitale. La compagnia, infatti, ha dichiarato che, molto presto, gli spettatori potranno acquistare sia titoli completi che contenuti aggiuntivi mediante i canali degli streamer, che poi verranno raccolti nell’app Twitch Launcher.

I ricavati saranno così divisi: il 5% del totale della vendita sarà di proprietà dello streamer, il 70% andrà direttamente al creatore del gioco, mentre il restante 25% verrà incassato da Twitch. Tra gli sviluppatori che hanno aderito alla iniziativa spiccano Ubisoft, Telltale Games, Paradox Interactive, Hi-Rez StudiosVlambeer e tinyBuild.

LEGGI ANCHE: Microsoft Vs. Twitch

Si apre quindi un nuovo flusso di entrate per la società, basato su una prospettiva molto interessante sia per i grandi editori che per gli sviluppatori indipendenti.

Inoltre, Twitch ha deciso di ingolosire il piatto con i Twitch Crate: coloro che acquisteranno i giochi attraverso questo sistema riceveranno un forziere contenente emote, distintivi e molto altro per fidelizzare ulteriormente gli spettatori della piattaforma.

Il servizio sarà attivato in primavera negli Stati Uniti, e in seguito in altri paesi: che ve ne pare?

Via: The Verge