PS4 Remote Play App

Fino a 4 TB di memoria e tante altre novità nell’ultimo aggiornamento per PS4

Lorenzo Delli -

Giusto un paio di giorni fa vi abbiamo segnalato la disponibilità di PS4 Remote Play App, un software dedicato a PC Windows e OS X che permette di giocare in remoto alla propria PlayStation 4. Insieme a Remote Play, Sony aveva anche rilasciato il nuovo aggiornamento, il 3.5 per la precisione, dedicato alla propria console, e vi sono alcune gustose novità ben nascoste.

La più interessante riguarda forse la possibilità di utilizzare hard disk fino a 4 TB di memoria, utile ad esempio a chi registra molti filmati di gameplay. È stata anche reinserita la funzionalità che permette di ascoltare la propria musica durante le sessioni di gioco: sarà sufficiente collegare un supporto esterno di memoria e selezionare le tracce che si vuole ascoltare. Vediamo altre novità “semi” nascoste:

  • Nuovo pulsante “Play Together” per invitare amici nel proprio party sullo stesso gioco
  • Le notifiche online di determinati amici possono essere attivate o disattivate
  • È possibile apparire offline ai propri contatti
  • Supporto allo streaming su DailyMotion Live
  • I ragazzi in età compresa tra i 13 e i 17 anni possono creare account ad accesso limitato per giocare offline
  • È possibile ricercare community attraverso testo, lingua o fuso orario
  • Ora è possibile condividere l’attività di altri giocatori con i propri amici
  • È possibile taggare altri giocatori nei video o negli screenshot (compreso link a Twitter o Facebook)
  • È possibile gestire lo storage su PlayStation Plus
  • È possibile disabilitare le notifiche su schermo per il burst screen-capture

In realtà le novità nascoste nel recente update potrebbe essere molte di più. Se volete indagare ulteriormente c’è un bel Megathread su Reddit dove se ne parla. Lo trovate a questo link.