World of Warcraft

Un virus “mangia soldi” investe World of Warcraft

Giorgio Palmieri Si tratta chiaramente di un vairus.

La criminalità si intrufola anche all’interno dei canali videoludici. In World of Warcraft, infatti, alcuni utenti stanno subendo degli attacchi da parte di scammer che operano tramite la chat del blasonato gioco online per colpire nelle “ricchezze” dei giocatori.

A quanto pare, il virus viene attivato non appena la vittima digita delle particolari linee di codice. Nello specifico, lo scammer si approccia all’utente chiedendogli di inserire il testo nella chat, che potete trovare in calce all’articolo, con la scusa di voler provare una fantomatica mod, ovvero delle modifiche, utilizzate frequentemente in World of Warcraft, utili a personalizzare l’esperienza di gioco, specie a livello di interfaccia.

LEGGI ANCHE: Ecco la data di rilascio di World of Warcraft: Legion

Se il malcapitato dovesse digitare lo script, perché di ciò si tratta, il criminale potrà controllare molte delle azioni della vittima senza che questa se ne accorga, tanto da agire in maniera indisturbata rubando oggetti e denaro virtuale.

L’agente patogeno digitale poi può estendersi anche agli amici del malcapitato, trasformandosi quindi in un fenomeno virale. Al momento Blizzard non ha fornito una risposta chiara in merito alla questione: nel mentre noi vi abbiamo avvisato, quindi cercate di fare attenzione.

World of Warcraft Virus

Fonte: Motherboard Vice
  • Davide Guandalini

    FANTASTICO xD