Xbox Summer Update

Xbox Summer Update: sulla vostra One sono in arrivo Cortana, Windows Store e molto altro (video)

Cosimo Alfredo Pina

Il Windows 10 Anniversary Update non porterà novità solo su PC, smartphone e tablet. A giovare del prossimo grande aggiornamento ci sarà anche Xbox One, grazie all’Xbox Summer Update di cui Microsoft aveva già parlato al Build 2016, ma di cui adesso arrivano tutti i dettagli.

Sia la console che l’app Xbox per Windows 10 saranno al centro del round di novità. Tra le più interessanti c’è senz’altro Cortana per Xbox One, “una delle feature più richieste”, che permetterà all’utente di gestire la console ed interagire con gli amici con un semplice “Hey Cortana!”.

A proposito di interazione con i propri contatti, Microsoft rilascerà una nuova esperienza Xbox Live che vi permetterà di vedere a cosa stanno giocando e di scambiare messaggi, anche con gli utenti che si connettono da un PC Windows e che usano Steam.

LEGGI ANCHE: Emergono altre indiscrezioni su Xbox One Slim e “Two”

Rivista inoltre la Games Collection, la raccolta di titoli, che con l’Xbox Summer Update avrà una disposizione a scorrimento verticale. A completare il tutto c’è anche l’atteso Windows Store unificato tra Windows 10 ed Xbox One, oltre ad un nuovo Activty Feed che permetterà di scegliere cosa condividere automaticamente.

Per quanto riguarda le novità dell’app Xbox per Windows 10, troverete un nuovo editor video per le clip catturate con GameDVR, che tra l’altro supporteranno i 60 fps e potranno essere condivise direttamente su Twitter.

Le novità arriveranno in versione finale prima della fine dell’estate, come detto con il Windows 10 Anniversary Update, ma già da questa settimana raggiungeranno un campione ristretto di utenti che partecipano al programma Xbox Preview. L’app Xbox potete già scaricarla dal Windows Store, ma le novità non saranno disponibili prima di qualche settimana.

Insomma un sacco di novità per chi ha scelto Xbox Live come universo di gaming, che forse non stravolgono l’esperienza, ma sicuramente rendono la console di Microsoft sempre più interessante.

Fonte: Microsoft