AsteroidOS Final

Stufi di watchOS e Android Wear? Potreste provare AsteroidOS (foto e video)

Andrea Centorrino

Al momento la partita degli smartwatch si gioca principalmente con tre sistemi operativi: watchOS di Apple, Tizen di Samsung, ed Android Wear di Google, quest’ultimo utilizzato da diversi produttori di “orologi intelligenti”. Se nessuno di questi vi avesse convinto, nel caso abbiate uno smartwatch compatibile, un giorno potreste provare AsteroidOS.

Il sistema operativo in questione è gratuito ed open source, sviluppato da appassionati ed installabile su tutti i dispositivi compatibili (che al momento, vista la novità del progetto, si limitano a LG G Watch).

LEGGI ANCHE: Ecco Moonraker, lo smartwatch cancellato di Nokia

Le funzionalità sono limitate: la connettività Bluetooth funziona parzialmente, e sono poche le app disponibili. Gli sviluppatori, però, chiedono aiuto a tutti gli interessati: è gradita qualche conoscenza di OpenEmbedded, Qt5, e QML. Vedremo come evolverà il progetto: nel frattempo, vi lasciamo ad un video che ne mostra il funzionamento.

Via: LiliputingFonte: Twitter
  • http://www.youtube.com/user/VariousFor Various For
  • kogan92

    la ui ha un non-so-che di meego…già il font ho pensato fosse il nokia pure font

    • http://www.fundroid.it/author/mariuzzo/ Mario G.

      È il font di linux

  • Andrea

    Mi piace l’approccio di questo OS. Interessante!

  • Satira Italiana

    Pebble è l’unico smartwatch con senso

    • http://www.iz0eyj.ovh Federico

      Perchè mai?
      Mi trovo benissimo con il mio Sony Smartwatch 3, così come altri si trovano bene con l’Spple a milioni ancora si trovano altrettanto bene con quello che hanno scelto.

      • Satira Italiana

        non dura manco una giornata

        • http://www.iz0eyj.ovh Federico

          Ma chi? il Sony?
          Arriva tranquillamente a quasi due giorni in condizioni normale e oltrepassa il giorno se usi il software per il monitoraggio del sonno.
          Ovviamente se metti face assurde e lo accendi di continuo cambia, ma resta comunque quello con la maggior durata fra gli Android Wear.

          Da quello che scrivi credo tu non ne abbia mai avuto uno.

          • Satira Italiana

            io ho avuto due android wear, mi sembra un giocattolo

          • http://www.iz0eyj.ovh Federico

            Magari questi oggetti si chiamano “gadget” per quel motivo? :)
            Scherzi a parte, mi ci trovo benissimo ma non pretendo di avere la verità assoluta, possibilissimo che provandone anche altri cambierei sistema.
            Per ora mi tengo l’attuale aspettando con ansia l’uscita del successivo modello “4”.
            Poi sai, tutto dipende dalla tipologia di impiego che se ne fa.
            Tu cosa hai avuto e con che versione di Android Wear?

  • http://www.geltechnology.weebly.com Gio123

    io voglio la cyanogen wear! xD

  • Iamyourfather

    Io un giorno in negozio ho provato un LG G Watch, forse era la prima versione di Android Wear, ma accidenti, era molto difficile da usare!
    Forse adesso con le nuove versioni Android Wear è molto più utilizzabile, quando proverò magari cambierò idea!
    Secondo me si sono ispirati molto alla UI degli iPod mini (perdonate il nome ma non lo ricordo con esattezza) di qualche anno fa, il quale aveva sempre uno schermo del genere, ma la UI come funzionamento era molto simile e si, andava anche bene, e questo AsteriodsOS sembra molto intuitivo nella funzionalità.

    OT
    Applicazioni come calcolatrice io non riuscirei a usarle sullo smartwatch, o anche scrivere messaggi su Whatsapp … ok le notifiche ma non usarlo per scriverci messaggi D:

    • R2-D2

      Le detti le risposte su whatsapp..
      La calcolatrice a volte è utile

      • Iamyourfather

        Si ok, ma con il tempo che risparmi a tirare fuori il telefono cosa fai?
        Al massimo può essere utile per inviare risposte predefinte, a parte leggere le notifiche quando magari il cell è in silenzioso, per il resto hanno ben poca utilità.

        • Milite777

          Ti faccio un paio di esempi di scenari d’utilizzo:
          – sei in giro, ci sono 0 gradi e hai i guanti: tirare fuori lo smartphone è un disastro. Con l’orologio puoi vedere chi ti ha scritto e cosa ti ha scritto. Poi in base a ciò puoi rispondere con la voce o decidere di togliere i guanti. Ma se ti hanno inviato un ‘ok’ eviti proprio di interagire.
          – sei a casa e stai facendo lavori domestici, hai le mani sporche. Lo smartwatch ti consente di evitare di toccare lo smartphone per rispondere a una notifica.
          – sei al supermercato e stai facendo la spesa: invece che andare in giro con lo smartphone in mano per la lista della spesa su keep, puoi interagire semplicemente con l’orologio, sempre a portata di mano, meno ingombrante.
          Lo smartwatch èun utile accessorio, si può vivere senza tranquillamente, ma può anche aiutare in qualche situazione. Proprio per questo motivo non spenderei mai più di 100 € per uno smartwatch base e più di 170 € per uno smartwatch dal bel design e con una buona costruzione (la qualità di paga). Felice possessore di un moto 360 e ex possessore di un g watch

          p.s. darth vader che dialoga con R2-D2, interessante :D

          • Iamyourfather

            AHAHHA :D
            Si capisco cosa intendi, utile magari quando fai lavori nello sporco o per la spesa, ma ogni quanto si verificano questi eventi? Ogni giorno, se si sarebbe un discorso diverso

          • Milite777

            In quanto studente fuori sede ogni giorno ahah :D
            ma c’è una situazione che da sola motiva l’acquisto, il mio asso nella manica “pro-smartwatch”:
            sei seduto sul divano a guardare la tv e hai dimenticato lo smartphone sul tavolo. Ti arriva una notifica e dovresti alzarti per leggerla e eventualmente rispondere. Ovviamente è un’impresa disumana che rimanderesti per almeno 30 minuti! Se invece hai uno smartwatch al polso è fatta, problema risolto :P e magari hai anche un mediacenter con Kodi installato, il che ti risolve anche il problema di alzarti per il telecomando, tanto yatse è comandabile anche da android wear!

            insomma è decisamente una comodità extra, assolutamente non essenziale, ma a cui si può trovare una certa utilità volendo

        • R2-D2

          Più che altro invece di interrompere quello che stai facendo per rispondere a un messaggio rispondi a voce e tiri dritto… Fai prima a mandare un messaggio vero che una risposta preimpostata.
          Le notifiche le guardo solo da lì, il telefono è sempre silenzioso.. Poi ho qualche app utile soprattutto rende più pratiche i promemoria Gnow

          • Iamyourfather

            Potrebbe andare bene come navigatore, senza distrarsi per guardare il telefono imposti tutto sullo smartwatch e ti basta ascoltare le indicazioni vocali, in questo caso sarebbe più utile.
            Ok la dettatura vocale, comunque non è come scrivere messaggi, poiché questa non inserire ancora i punti, esclamazioni, punti interrogativi, ecc, …

          • R2-D2

            Si invece, prende tutta la punteggiatura… Comunque lo uso anche come navigatore esattamente come dici tu..
            Guarda, non è un accessorio fondamentale e certe cose ancora mancano per esser perfetto (dettatura offline più che altro) però se sei abituato più quando sei senza ti manca e non si può dire sia inutile, almeno Android Wear

          • Iamyourfather

            Esatto, utile ma non fondamentale :)
            Il problema è anche l’autonomia di questi device ..
            L’unica che fa degli smartwatch belli è Motorola.
            Magari in futuro cambieranno sicuramente le cose vedrò di procurarmene uno, anche se col metallo non vado d’accordo (allergia al nichel) :)

          • R2-D2

            Comunque anche la batteria è migliorata.. Ho il moto 360 e un anno fa durava 18 ore… Ora se non uso il navigatore fa anche due giornate.. Unica cosa non uso il display ambient e non ho mai provato la differenza e sicuramente c’è.
            Che non sia necessario è giusto e così deve rimanere. Però anche per dire in auto uso i comandi vocali per riprodurre la canzone X e funziona molto bene
            Le gesture più sono molto comode

    • Giovanni aka Maiti Gion

      Ti confermo che con le nuove versioni di android wear il g watch (me lo hanno regalato per natale e ho visto in breve tempo l’effetto dei vari aggiornamenti ) è molto più usabile, la pena versione era una beta…
      Certo che rimane un oggetto piuttosto inutile a parte per il tracking delle attività e poche altre cose.
      E in effetti parlare al tuo orologio non è che ti faccia sentire Michael Knight ;)

      • Iamyourfather

        Esatto, per ora li ritengo oggetti abbastanza inutili, il discorso vale diversamente invece per smartband e compagnia, possiedo uno Xiaomi Mi Band 1s e non mi pento di averlo acquistato.