brevetto google glass_3

L’innovativo design dei nuovi Google Glass è nascosto in questo brevetto?

Cosimo Alfredo Pina

Un brevetto approvato giusto pochi giorni fa porta alla luce quello che potrebbe essere l’aspetto della seconda generazione di Google Glass. Nel documento una ricca serie di immagini mostra in maniera chiara un dispositivo che integra il medesimo visore a prisma, ma che rivede totalmente il concetto di indossabilità.

Anche questi potenziali Glass sono ovviamente pensati per essere portati sulla testa, ma invece di essere portati come dei normali occhiali, un po’ come nella prima versione, possono essere adattati, grazie ad una banda piegevole, per calzare al meglio.

brevetto google glass_2

La stessa banda che promette il massimo del comfort offrirebbe funzionalità touch, per interagire con l’interfaccia proiettata dai prismi; si avete letto bene al plurale, i possibili nuovi occhiali smart prevedono anche una configurazione a doppio schermo.

LEGGI ANCHE: Tutti i dettagli sui nuovi Google Glass che non potrete avere

Le certezze sulla nuova generazione dell’innovativo indossabile di Google sono ancora poche, soprattutto sul fronte di funzioni e design; quello che per ora sembra essere confermato è che sarà un prodotto dedicato al settore professionale come quello della medicina o del trasporto aereo.

Il brevetto aggiunge comunque un importante tassello al puzzle del futuro degli indossabili made in Google che siamo certi saranno in grado di attirare l’attenzione tanto quanto quelli della prima versione.

Via: The Next Web
  • And91

    Decisamente meglio di prima. Chissà se mai uscirà una versione “per tutti” con questo design sarebbe molto meno invasivo all’occhio.