Microsoft HoloLens Development Edition_1

Da realtà aumentata a realtà virtuale? Sì, con questo nuovo brevetto Microsoft

Giuseppe Tripodi -

Partiamo da un po’ di chiarimenti: quando si parla di realtà aumentata, si intendono elementi aggiuntivi rispetto alla realtà circostante; che siano robot sul tavolo della cucina o quant’altro, è la tecnologia a cui punta Microsoft con HoloLens. Al contrario, il resto della concorrenza (da Oculus Rift a HTC Vive, passando per Google Cardboard) punta alla realtà virtuale, ossia una realtà completamente simulata, che non condivide nulla con quel che ci circonda fisicamente nella vita vera.

Con un nuovo brevetto, sembra che Microsoft non voglia precludersi alcuna delle possibilità: la società di Redmond ha infatti brevettato un visore che può passare da realtà aumentata a realtà virtuale.

LEGGI ANCHE: HoloLens: via ai pre-ordini per il visore da 3.000$

Per il momento escludiamo che questo brevetto si trasformerà presto in qualcosa di reale, anche considerando che HoloLens è ormai in pre-ordine e sembra ormai un prodotto abbastanza maturo.

Tuttavia, non possiamo sapere quel che Microsoft ha in serbo per noi per il futuro e siamo molto curiosi di scoprirlo: per il momento, se volete saperne di più, potete leggere qualcosa in più sul brevetto a questo indirizzo.

Via: MSPU