Gear-VR-final

Samsung pronta a migliorare Gear VR? (foto)

Massimo Maiorano -

Lo U.S. Patent & Trademark Office ha recentemente condiviso con la rete una nuova richiesta di brevetto di Samsung strettamente legata a Gear VR.

Il brevetto riguarda un particolare sistema di sensori posti ai lati di Gear VR in grado di rilevare gesture in-air eseguite dall’utente indossante l’accessorio. Gli innovativi sensori consentirebbero infatti di interagire con elementi della UI quali icone, foto, video (ad esempio effettuando un’operazione di scrolling oppure un click) senza tuttavia toccare fisicamente il dispositivo, bensì eseguendo una particolare gesture davanti a quella che nel brevetto è definita Exit Via.

LEGGI ANCHENetflix non scherza per niente: ecco la valanga di novità del 1° aprile

Per il momento il brevetto potrebbe sembrare semplice e scarno, tuttavia nuovi e differenti sensori potrebbero presto essere aggiunti al sistema, rendendo il tutto in grado di rilevare movimenti più particolari e dunque di eseguire azioni più complesse.

 

Via: PatentlyMobile
  • Obi-Wan

    ho preso uno dei tanti cloni su amazon a 13 euro, vediamo quando arriva

  • Alberto Edoardo Lucchini

    Sì ma se samsung non si mette a fare dispositivi con schermi a 4k e un raffreddamento del sistema migliorato di brutto può pure lasciar perdere. Il 90% di chi usa gear vr lamenta (come me) surriscaldamento e conseguente lagg del device e giochi pixellosi da matti. A schermo diviso si vedono parecchio i pixel