nuovi jawbone_6

Design e funzioni rinnovate per i nuovi Jawbone UP2 e UP4 (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Dopo l’annuncio della collaborazione con American Express, Jawbone ha impiegato poche ore per metterci al corrente di come ha intenzione di mettere in atto il concetto dei pagamenti dal polso. Infatti il nuovo indossabile Jawbone UP4 integra proprio questa funzionalità.

Oltre a tutte le funzioni offerte dal Jawbone UP3, la nuova versione permette agli utenti in possesso di American Express di collegare la propria carta al sensore NFC del braccialetto per effettuare pagamenti al volo; una funzione pensata per coloro che uscendo, magari per una corsa, vogliono lasciare a casa il portafogli.

LEGGI ANCHE: L’activity tracker Polar, è un indossabile da sport adatto a tutti

Insieme ad UP4, Jawbone ha presentato anche UP2, una versione aggiornata del popolare activity tracker UP24 di cui condivide tutte le funzionalità come tracciamento di attività e sonno (ma non il sensore per il battito cardiaco), con autonomia di 7 giorni. Le maggiori novità si trovano nel design, che adesso ricorda quello dell’UP3, ma più compatto.

Oltre alle novità nel lato hardware, Jawbone ha lavorato anche su Smart Coach l’app per smartphone Android ed iOS, che non solo permette di consultare tutti i dati raccolti dal wearable, ma darà anche consigli su come migliorare il proprio stile di vita.

Jawbone UP2 sarà disponibile per essere acquistato, in un primo momento soltanto negli USA, ad un prezzo di 99$ già tra qualche giorno, insieme al Jawbone UP3; il modello Jawbone UP4 arriverà invece per la prossima estate ad un prezzo di 200$.

Via: CNET