acer-diaperpie-intel-edison

DiaperPie, il pannolino smart di Acer (foto)

Massimo Maiorano -

L’internet delle cose, almeno concettualmente, ha molte potenzialità. Sono in molti infatti a desiderare questo nuovo passo della tecnologia che, a meno di soprese negative di cui un facile esempio potrebbe essere HAL di 2001: Odissea nello spazio, potrebbe rivoluzionare in positivo la nostra esistenza, soprattutto aiutandoci in quelle che sono le operazioni quotidiane più importanti o che richiedono maggiori attenzioni.

LEGGI ANCHE:  KizOn, il localizzatore per bambini, arriva in tutti gli Uffici Postali!

Proprio tra le operazioni che richiedono maggiore attenzione, la cura di un neonato è forse al primo posto, ed un recente ed ancora acerbo progetto portato avanti da quattro ingegneri Acer potrebbe presto migliorarne i risultati. Si tratta essenzialmente di un piccolo chip da inserire nei classici pannolini, in grado di rilevare la temperatura corporea del piccolo, la postura mentre dorme e la presenza di feci e urina nel pannolino stesso; i dati raccolti dal chip sono poi salvati nel cloud e, se il piccolo ha bisogno di attenzioni, una notifica appare sul dispositivo connesso al chip tramite Bluetooth.

Pur essendo ancora un progetto in fase di sviluppo, qui potete trovarne alcune foto mentre è operativo. Cosa ne pensate di questa soluzione smart?

Via: Engadget