Misfit Flash  - 7

Fossil scommette sugli wearable e acquisisce Misfit

Leonardo Banchi -

L’attenzione di Fossil verso i dispositivi indossabili è estremamente alta, e non solo per la linea di wearable Q recentemente lanciata, ma anche per i futuri piani dell’azienda: la compagnia americana, famosa per i propri orologi ed accessori, sta infatti lavorando per acquisire Misfit, azienda specializzata nella produzione di activity tracker ed altri dispositivi indossabili.

I vantaggi che l’acquisizione di Misfit potrebbe portare a Fossil sono molti, e spaziano dal piano tecnico al quello puramente pratico: l’azienda possiede infatti non solo molta esperienza nella progettazione e produzione di dispositivi indossabili, ma anche una propria piattaforma, ed un’app web e mobile, in grado di analizzare i dati da essi raccolti e presentarli all’utente in un modo già ampiamente apprezzato.

LEGGI ANCHE: Misfit Flash, la recensione

L’operazione, che costerà a Fossil circa 260 milioni di dollari, dovrebbe essere portata a compimento entro la fine del 2015, ma non segnerà comunque un termine per il nome Misfit: Fossil ha infatti dichiarato che, oltre ad integrare la tecnologia acquisita per migliorare i prodotti del proprio marchio, continuerà comunque a distribuire prodotti con l’affermato nome di Misfit.

Via: Liliputing