cardboard

Google continua ad impegnarsi concretamente nella realtà virtuale

Cosimo Alfredo Pina

Se siete fan di Google e dei (pochi) dispositivi che mette a disposizione del pubblico, avrete senz’altro presente Google Cardboard, il visore per la realtà virtuale decisamente economico. Proprio questo gadget sarebbe al centro di un recente spostamento di ruoli interno all’azienda, che dimostrerebbe l’interesse di BigG per questa settore emergente dell’elettronica di consumo.

Jon Wiley, lead designer di Google Search, sarebbe infatti passato alla divisione Google Cardboard, come indicato anche sul suo profilo Twitter. Già nei mesi passati le indicazioni dell’impegno di Google nel campo della realtà virtuale sono arrivate da diverse direzioni, sia con l’impegno di un apposito team di ingegneri, sia con la promozione del programma Works with Google Cardboard.

LEGGI ANCHE: Entrate in un incubo, dentro il manicomio in realtà virtuale

Adesso il tutto diventa ancora più concreto e l’esperienza di Wiley potrebbe essere decisiva nello sviluppo di una realtà virtuale a marchio Google, caratterizzata dalla qualità a cui l’azienda ci ha da sempre abituati. Con l’arrivo pressoché imminente dei primi visori per la realtà virtuale, non resta che rimanere in attesa di nuove notizie per sapere di cosa sarà capace l’esperienza virtuale di Google.

Via: 9to5Google
  • TheJedi

    Devo proprio comprarmi un cardboard, speriamo che la Mi Band 2 esca presto così faccio un ordine unico.