HTC Vive Pre e demo - 10

HTC alimenta l’hype rilasciando il probabile manuale del Vive (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

HTC si prepara al debutto del suo visore per la realtà virtuale Vive, pianificato per fine mese, rilasciandone “casualmente” il manuale di istruzioni. Non si tratta di un documento troppo tecnico ed è comunque riferito alla versione Pre, la più recente tra quelle dedicate agli sviluppatori.

Tuttavia il libretto, leggibile già da tutti, ci dà già un’idea più chiara su quelli che saranno i requisiti di HTC Vive, non tanto in termini di fornitura hardware ma piuttosto per quanto riguarda gli spazi che vi serviranno per godere della realtà virtuale creata in collaborazione con Valve.

È noto come HTC Vive permette ai “VRnauti” di spostarsi ed interagire con il mondo virtuale non solo con movimenti della testa o con gli appositi controller (date un’occhiata alla nostra prova in prima persona), ma anche spostandosi.

LEGGI ANCHE: HTC Vive: fissata la data per l’apertura dei pre-ordini

Per questo, stando al manuale di HTC Vive Pre, per un’esperienza ottimale sarà necessario disporre di uno spazio totalmente sgombro con diagonale di ben 5 metri, tra l’altro la lunghezza massima del cavo che collega il visore al PC.

Fortunatamente il libretto prevede anche la possibilità di modalità più statiche. Stando in piedi vi basterà un riquadro da 1,5 x 2 metri di spazio, oppure potrete semplicemente stare seduti. Ovviamente così si perderà buona parte dei vantaggi di HTC Vive, ma in effetti è un compromesso inevitabile per puntare al mercato dell’utenza domestica.

Se siete curiosi di scoprire altri dettagli, come la porta USB per usare controller di terze parti, su quello che, molto probabilmente, sarà la versione finale di HTC Vive, magari proprio quella che acquisterete tra qualche giorno, non vi resta che scaricarvi il PDF dal sito dell’azienda taiwanese.

Via: Venture BeatFonte: Neogaf.com
  • Fotonic

    Asfaltato l’Oculus Rift insomma. 🙂