ifixit HTC Vive_3

iFixit ha smontato un HTC Vive per dirvi che si ripara più facilmente di Oculus Rift (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

A fine marzo è stato il turno di Oculus Rift e ovviamente era solo questione di tempo prima di vedere HTC Vive smontato sul banco di lavoro di iFixit. Bene, per chi è curioso di sapere com’è fatto dentro un HTC Vive l’attesa è finita.

È da qualche ora disponibile il teardown che vi mostra passo dopo passo cosa cela il sistema per la realtà virtuale di HTC. Il tutto parte ovviamente dal visore la cui plastica esterna può essere facilmente rimossa con un cacciavite.

LEGGI ANCHE: Cosa c’è dentro un Oculus Rift? iFixit ne smonta uno!

Nel “primo strato” interno si trova il sistema di sensori ad infrarossi per tracciare la posizione e la videocamera frontale; si passa poi alla scheda madre, ricca di chip come il Toshiba TC358870XBG 4K HDMI to MIPI Dual-DSI Converter, usato anche su Oculus Rift.

Le lenti sembrano invece diverse dal suo rivale: se Oculus usava delle Fresnel con profilo variabile, quelle di Vive sembrano usare un design convenzionale. Ovviamente anche controller e sistema di posizionamento non sono stati risparmiati.

Accelerometri, laser ad infrarossi e giroscopi completano la ricca fornitura tecnologia di Vive. Per tutti i dettagli vi rimandiamo al teardown completo dove il visore di HTC è stato premiato con un 8/10 in riparabilità, un punto più rispetto ad Oculus Rift.

Fonte: iFixit