occhiali smart

Il brevetto Samsung per gli occhiali smart che interagiscono con tutto

Cosimo Alfredo Pina

Come riportato dal sito Patently Mobile, Samsung avrebbe in mente un dispositivo che ricorda molto i Google Glass, ma più avanzato e in grado di interagire con tutti i dispositivi elettronici che ci circondano, grazie anche ad una ricca fornitura di sensori.

Nel brevetto approvato si fa chiaro riferimento ad un dispositivo smart da indossare come degli occhiali, in grado di amplificare l’esperienza di utilizzo dei comuni gadget elettronici. Ad esempio gli occhiali smart potrebbero essere utilizzati per visualizzare sottotitoli o informazioni aggiuntive di film o eventi sportivi in TV, oppure per leggere al volo notifiche ed altri contenuti di un dispositivo mobile.

occhiali smart samsung_3

L’interazione con il dispositivo sarebbe possibile tramite varie modalità, come tocco, pulsanti, penna digitale e addirittura ultra suoni. I vari sensori integrati come quello biometrico, magnetico e colore garantirebbero l’elevata integrazione con con l’utente e l’ambiente esterno.

LEGGI ANCHE: Samsung Gear VR per Galaxy S6 è in vendita in Italia

Ad esempio il sensore UV sarebbe in grado di riconoscere quando l’indossatore è fortemente esposto alla luce solare, per trasformare automaticamente gli smartglass in occhiali da sole.

Gli scenari di utilizzo di un dispositivo del genere sono pressoché infiniti, ma è difficile dire se dietro a questo brevetto, risalente alla fine del 2014, si nasconda un progetto concreto e siete curiosi di sapere di cosa potrebbero essere capaci gli smartglass di Samsung, non vi resta altro che rimanere in attesa di ulteriori notizie dal colosso coreano.

Via: Patently Mobile