HTC Vive

Intugame sta lavorando con HTC per un Vive senza fili

Cosimo Alfredo Pina

Tra i visori VR che offrono un’esperienza matura e completa probabilmente il Vive è al primo posto. Tuttavia molti tra quelli che l’hanno provato hanno contestato al dispositivo la scomodità del cavo,quello che passa dietro la schiena, che collega il visore al PC. A risolvere questa questione potrebbe essere Intugame.

Questa azienda, con sede a Sofia (Bulgaria), ha spiegato infatti di essere al lavoro su Quark VR, un sistema trasmittente-ricevente senza fili specifico per HTC Vive. Sarà composto da un piccolo gadget da posizionare sul visore VR, al posto dei vari connettori, e da una ricevente da attaccare al PC.

LEGGI ANCHE: Con SoundStage, la produzione musicale arriva su HTC Vive

Con questa ingegnoso accortezza il Vive diventerà così wireless. La sfida per Intugame sarà quella di riuscire a trasportare, senza ricorrere ai fili, la gran quantità di informazioni che Vive e PC si scambiano, senza intaccare troppo la latenza. Tuttavia il gruppo si dice fiducioso e pronto a lanciare il primo prototipo, già entro il prossimo autunno. Sarà questo gadget e le sue derivazioni a far “esplodere” il fenomeno VR?

Via: MSPowerUserFonte: Intugame