iswimband indossabile annegamento

iSwimband: l’indossabile “bagnino” che salva dall’annegamento (video)

Cosimo Alfredo Pina

L’indossabile iSwimband non è il classico braccialetto che traccia le vostre attività; infatti questa fascia da indossare sulla testa è pensata per i più piccoli, come uno strumento per ridurre al minimo il rischio di incidenti in acqua.

Il funzionamento è molto semplice: basta far indossare la fascia e avviare la relativa app per dispositivi mobile (Android ed iOS). All’interno del corpo impermeabile è presente un sensore anti-annegamento, che invia una notifica allo smartphone nel caso rimanga sommerso dopo un periodo di tempo prestabilito.

LEGGI ANCHE: AllBe1: l’indossabile tuttofare con due mesi di autonomia

Gli indossabili iSwimband sono già in vendita sul sito ufficiale dell’azienda, ad un prezzo di 59,99$; ovviamente non sostituiscono la supervisione di una persona, ma si rivelano comunque una soluzione interessante per rendere un po’ più spensierate le vacanze dei genitori.

 


iswimband

  • Dà fastidio solo a guardarlo…

  • Bluetooth vicino la testa di un bambino: se non di annegamento, moriranno presto.
    Non sarebbe meglio che questi genitori “moderni” guardino i loro figli invece dei loro schermi?
    Mi da un fastidio vedere i genitori che invece di giocare con il proprio figlio, giocano con il cellulare (o navigano su Facebook).
    Ciao!
    ! 🙂 !