usb

La collana USB con lo strumento di hacking più potente di sempre (video)

Lorenzo Fantoni

 

Avete presente quei film in cui un hacker usa una semplice chiavetta USB per entrare dentro un computer e fare ciò che gli pare? Samy Kambar, un esperto di hacking, ha creato una sorta di collana USB che fa proprio questo.

LEGGI ANCHE: Dopo l’hacking di Sony Picture i suoi film finisco su Torrent

USBdriveby, e un microcontroller alimentato via USB che che sfrutta le falle dei nostri computer per prenderne il controllo.

In soli 60 secondi è grado di fare tutto questo:

Si finge un mouse o una tastiera.
Se avete un sistema che controlla la rete, tipo Little Snitch, gli dice che va tutto bene e blocca ogni avviso.
Blocca il firewall di OS X.
Entra nei settaggi del DNS e li cambia in modo da dare pieno controllo all’hacker, permettendogli di cambiare ogni sito che visitate con uno di sua creazione.
Apre una backdoor e stabilisce una connessione con un server remoto che può impartire comandi.
Chiude ogni finestra aperta cancella ogni traccia del suo passaggio.

Terrificante, vero?

Anche se nel video l’hacking è fatto su OS X, ovviamente il metodo può essere cambiato per funzionare su Windows.

Cosa si può fare per proteggersi da un hacking del genere? Niente, se non bastonare chiunque si avvicini alle USB del vostro computer.