Pebble time rosso

Le prime spedizioni di Pebble Time partiranno la prossima settimana (video)

Cosimo Alfredo Pina -

Secondo quanto riportato dall’azienda su Kickstarter, le prime spedizioni di Pebble Time, l’ultima versione del celebre smartwatch, partiranno il 27 maggio, tra meno di una settimana. Proprio dalla pagina della campagna di crowdfunding vengono riportati gli ultimi aggiornamenti in merito.

La produzione, partita all’inizio del mese, sarebbe a pieno regime e stando a Pebble tutti gli smartwatch pre-ordinati saranno pronti entro la fine di maggio. Proprio prima di questa scadenza tutti coloro che hanno partecipato alla campagna saranno invitati a finalizzare l’ordine per permettere di organizzare al meglio le spedizioni successive.

Una volta confermato colore e modello dell’ordine i finanziatori riceveranno un numero di tracciabilità per tenere sotto controllo lo stato della procedura e della spedizione. Se dunque siete tra coloro che hanno creduto nel nuovo Pebble Time o nella sua variante Pebble Time Steel dovreste tenere d’occhio la vostra mail in attesa di buone nuove, mentre nel frattempo potete farvi un’idea di quello che vi aspetta grazie ai video di anteprima che mostrano l’ultimo aggiornamento dell’app per Android ed iOS.

Via: Android Central
  • Timothy

    Domandina curiosa: voi della redazione siete riusciti ad averne uno? Qualcuno di voi ha finanziato il progetto? Perché mi ispira davvero molto ma sarei curioso di vederne una recensione prima di fare una eventuale spesa, e se fatta da voi sarebbe una buona garanzia.

    • Andrea Di Napoli

      Mi associo!

    • Si si, ne abbiamo 🙂

      • Timothy

        Ottimo, sono proprio curioso. Volevo quasi prendere il primo, ma ormai attendo di vedere come è questo che mi piace anche di più come estetica.

  • ELIA

    Questo pebble è una figata

  • Claus Jorgen Nielsen

    ho il classico pebble, e sono soddisfatto dal altra parte e una piattaforma per se e non hai le possibilità come con android wear…. l autonomia mi ha fatto scegliere, prossima volta forse vado per qualcosa di piu bello 🙂