Manus-VR-guanto realtà virtuale

Manus VR sono i guanti che rendono virtuali le vostre mani per 250$ (video)

Cosimo Alfredo Pina

Manus è un’azienda specializzata in hardware che sta lavorando ad un interessante progetto per dei guanti capaci di portare le mani dell’indossatore nella realtà virtuale, per usarle come complessi controller.

Di recente vi abbiamo segnalato qualcosa di molto simile, come la soluzione ancora teorica di Sony legata ad un brevetto o quella decisamente più concreta di Leap Motion. Anche quella di Manus è piuttosto promettente e ad un buon stato di sviluppo.

I guanti Manus VR sono degli indossabili capaci di riportare posizione delle mani e movimenti delle dita dentro la realtà virtuale, con tanto di feedback tattile, basandosi sulla tecnologia Lighthouse di Valve.

LEGGI ANCHE: Sony brevetta un guanto per la realtà virtuale da toccare con mano

I Manus VR, wireless (otto ore di autonomia) e lavabili, arriveranno come kit di sviluppo nel secondo trimestre dell’anno in corso ad un prezzo di 250$, a cui poi dovrete aggiungere un HTC Vive e relativo PC, anche se l’azienda spiega che il dispositivo sarà compatibile anche con Google Cardboard e Samsung Gear VR.

Nel frattempo sarà rilasciato un SDK open-source, su cui è anche basato il primo titolo ottimizzato per i guanti, Pillow’s Willow (vedi video a fondo articolo). Utilizzare le mani nella realtà virtuale rende certamente più immersiva l’esperienza e la soluzione di Manus sembra avere tutte le carte in regola per farlo bene.

Il prezzo non è certamente dei più accessibili ma questa tecnologia, quella della realtà virtuale, è ancora agli albori e non è da escludere che nei prossimi anni il tutto diventi a costi più accettabili.

Via: The Next Web