Misfit Phase Hybrid_3

Misfit Phase Hybrid: nuovo orologio analogico smart bello da vedere (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Misfit ha saputo ritagliarsi una fetta di mercato nel settore dei wearable grazie a dispositivi che oltre alle feature smart offrono anche un design curato. Con i nuovi Misfit Phase Hybrid l’azienda ci riprova con un orologio analogico, con tanto di lancette, ma smart.

Si tratta di dispositivi concettualmente non inediti ma non per questo meno interessanti. Questi orologi si alimentano con batterie a bottone per fornire autonomia nell’ordine dei sei mesi e possono essere usati per un gran numero di funzioni.

Ad esempio c’è un pulsante che può essere usato (via Bluetooth) per controllare la musica, scattare una foto, o far avanzare le diapositive di una presentazione. Nel quadrante c’è un piccolo foro, dietro cui c’è un LED che serve per le notifiche, tra l’altro anche quelle di app di terze parti.

LEGGI ANCHE: Recensione Misfit Ray

La cassa in metallo ha linee smussate, moderne e pulite; in foto non sembra niente male e inoltre promette impermeabilità fino 50 metri di profondità. Ovviamente oltre a queste feature non mancano quelle degli altri Misfit, ovvero il monitor automatico di sonno e attività fisica, sport inclusi.

Un dispositivo a tutto tondo e neanche brutto da vedersi. I prezzi però si attestano su quelli di wearable specifici per lo sport e magari corredati di GPS e sensore di battito cardiaco. Se siete pronti a barattare queste caratteristiche con l’autonomia e il look sappiate che Misfit Phase Hybrid sarà disponibile dal prossimo 7 novembre con prezzi a partire da 168,55€. Intanto potete già pre-ordinarne uno sul sito ufficiale.

Via: Apple Insider
  • Vaulenst

    Questo e’ il primo che mi attira… durata batteria 6mesi, subacqueo, led di notifica con diversi colori, sveglia, vibrazione… seguiro’ le recensioni quando usciranno.

    Peccato il prezzo altino e l’assenza del GPS…