Oakley Rader Pace_10

Oakley ed Intel hanno fatto degli occhiali da sole con coach virtuale (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Oakley Radar Pace è il dispositivo nato dalla collaborazione con la famosa azienda specializzata in occhiali ed Intel. Si tratta di un paio di occhiali da sole smart che integrano funzioni di activity tracking e di coaching, indirizzate al runner.

Infatti gli Oakley Radar Pace non solo tengono traccia degli allenamenti, ma con le cuffie integrate sono in grado di motivarvi e tenervi aggiornati sui progressi con un personal trainer virtuale.

Per funzionare al meglio i Radar Pace hanno bisogno di uno smartphone e la relativa app, anche per le funzionalità GPS, e (opzionalmente) di un sensore cardiaco Bluetooth compatibile. Queste mancanze sono state volute: infatti gli occhiali pesano solo 56 grammi. Inoltre sono resistenti agli spruzzi (IP5x) ma la batteria dura al massimo sei ore, quattro se si ascolta musica.

LEGGI ANCHE: S-Tone, gli occhiali sportivi con cuffie a conduzione ossea

Con il coach virtuale, in stile Siri o Google Now, ci potete anche parlare. Gli potrete chiedere, ad esempio, a che velocità state andando, quanta distanza avete percorso, oppure, sempre con un comando vocale, finire l’allenamento. La relativa app permette di poi di pianificare percorsi e allenamenti, oltre che consultare tutti i dati sulle precedenti corse.

Un concetto interessante che rende più ampio e pratico quello già ampiamente visto in molti altri prodotti, ossia di activity tracker per lo sportivo racchiuso in un paio di cuffie wirelesse. Il prezzo di lancio, previsto negli USA il 1° ottobre, di 449$ (e il design non troppo discreto) però lo rendono un gadget abbastanza di nicchia.

Fonte: Engadget
  • crysis

    Mi farebbero comodo un paio di occhiali che integrassero le funzioni del mio garmin 810