Oculus Rift VR ufficiale_5

Oculus Rift VR: svelata la versione finale (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina -

La versione consumer del visore per la realtà virtuale Oculus Rift VR è ufficiale; in occasione dell’evento stampa tenutosi ieri, ed annunciato il mese scorso, Oculus ha svelato ai presenti in sala la versione finale di Rift. Rispetto al kit di sviluppo le migliorie sono molte sia sul lato estetico ed ergonomico, sia sul lato funzionale.

Il sistema di visione è affidato a due schermi OLED, nitidi e in grado di generare un ampio campo visivo; il nuovo design permette il facile utilizzo anche a coloro che indossano gli occhiali, mentre è presente anche una ghiera con cui regolare la distanza interpupillare.

Sul lato audio Oculus Rift VR integra un paio di cuffie, con cui usufruire dell’audio a 360°, facilmente rimovibili per utilizzare il visore con altri diffusori. I sistemi di tracciamento del movimento sono stati fortemente ottimizzati e sarà possibile anche utilizzare un modulo esterno, da posizionare di fronte al visore, per migliorare ulteriormente l’esperienza.

Nel pacchetto disponibile all’acquisto sarà presente, anche un controller per Xbox, con ricevitore per PC. A tal proposito all’evento è intervenuto anche Phil Spencer, capo della divisione Xbox di Microsoft, che ha dichiarato come Rift VR sarà pienamente compatibile con Windows 10 e sopratutto con lo streaming dei giochi Xbox One.

Sempre sul lato controller sarà disponibile, entro la prima metà del 2016, l’innovativo controller Oculus Touch, che promette esperienze più immersive che mai, grazie all’ibridazione tra gamepad classico e sensori di movimento e feedback aptico.

LEGGI ANCHE: Oculus acquisisce Surreal Vision, per creare la telepresenza realistica

I primi titoli supportati da Oculus Rift VR saranno Eve Valkyrie, Chronos ed Edge of Nowhere, ma la lista potrebbe allungarsi già dalla prossima settimana, in occasione dell’E3, mentre un premio da 10 milioni di dollari dovrebbe incentivare gli sviluppatori indie a produrre numerosi titoli per questa piattaforma.

Per avere maggiori dettagli non resta che rimanere in attesa di ulteriori dichiarazioni o di qualche prova con mano, che potrebbe arrivare già dalla prossima settimana in occasione dell’E3. Niente di nuovo invece sul lato di disponibilità e data di arrivo sul mercato; rimane valido quanto si sapeva già, ovvero che presto sarà possibile pre-ordinare Oculus Rift VR per riceverlo nel primo trimestre del 2016.

 

Via: Engadget