Fitbit interessata solo al software Pebble: Time 2 e Core saranno cancellati?

Cosimo Alfredo Pina

Dopo le prime indicazioni arrivate una settimana fa, si torna a parlare dell’acquisizione di Pebble da parte di Fitibit. Adesso nuove rivelazioni portano cattive notizie soprattutto per coloro che speravano in Time 2 o Core. Bloomberg conferma la vociferata cifra di (appena) 40 milioni di dollari e indica che non ci saranno Time 2 e Core.

Le prime spedizioni di Pebble 2 stanno già partendo, cosa che stando alla testata non accadrà mai per lo smartwatch Time 2 e il wearable tuttofare Core. Coloro che hanno contribuito ai dispositivi su Kickstarter riceveranno un rimborso. Il tutto sarebbe legato al fatto che a Fitbit interessa solo il lato software dell’acquisita.

LEGGI ANCHE: Fitbit vorrebbe acquisire Pebble per smantellarla

Starebbe infatti già proponendo nuovi contratti al 40% della forza lavoro di Pebble, principalmente ingegneri, mentre agli altri, che di fatto perderanno il lavoro, sarà semplicemente data una buonuscita. Tra l’altro le azioni dei dipendenti saranno usate per pagare debiti con i produttori e finanziare i rimborsi.

A quanto riporta Bloomberg Fitbit potrebbe anche decidere di non impiegare mai il marchio Pebble, rendendo così i Pebble 2 l’ultimo della sua specie. Peccato, perché in molti avevano apprezzato l’intraprendenza di questo progetto indie.

Via: EngadgetFonte: Bloomberg