Samsung Gear Fit 2 saprà tutto del vostro corpo

Giuseppe Tripodi

Dopo essere apparso per errore sul sito ufficiale, il Gear Fit 2 si prepara per debuttare sul mercato internazionale e nuove indiscrezioni ci anticipano quel che possiamo aspettarci dal nuovo bracciale smart di Samsung.

Secondo quanto riportato dal portale coreano Pulse News, il Gear Fit 2 si concentrerà ancora di più sul fitness: presenterà non solo un contapassi e un sensore di battito cardiaco (presenti anche nel precedente modello), ma anche un modulo GPS incorporato, utile per chi vuole andare a correre senza portarsi dietro lo smartphone.

LEGGI ANCHE: Samsung aiuta i bambini prematuri ad ascoltare le loro madri

Tuttavia, la più grande novità di questo dispositivo sarà il bio processor di Samsung, entrato in produzione alla fine dello scorso anno, che permetterà al Gear Fit 2 di analizzare un gran numero di informazioni relative al nostro corpo. Nello specifico, il chip in questione includerà sensori per monitorare il battito cardiaco (PPG), per eseguire l’elettrocardiogramma (ECG), per misurare il grasso corporeo (BIA), per conoscere i livelli di stress tramite la risposta galvanica cutanea (GSR) e per misurare la temperatura della pelle.

Samsung Bio Processor

Si tratta evidentemente di un gran numero di funzionalità, uniche nel panorama delle smart band e che distingueranno nettamente questo Gear Fit 2 dai competitor.

Via: AndroidAuthority