ShotTracker_wristband_screenshot-700x466

ShotTracker, il weareable dedicato al basket

Lorenzo Fantoni

ShotTracker analizza i vostri tiri a canestro, i punti fatti e quelli mancati per creare un profilo personalizzato di ogni atleta.

LEGGI ANCHE: Grazie allo smartphone non perderete mai più il vostro ombrello (foto)

Di solito i fitness tracker misurano quanto duramente ti alleni, ma difficilmente possono analizzare quanto bene giochi. Grazie alle sue dinamiche tuttavia, il basketball si presta all’introduzione di un nuovo tipo di device che sono anche in grado di registrare le vostre statistiche sul parquet e creare un profilo che dirà senza ombra di dubbio quanto è calda la vostra mano.

ShotTracker consta di tre parti: un sensore per il canestro, una polsiera dotata di sensori, o una manica a compressione, e un’app che registra tutti i movimenti.

Il sensore per il canestro è waterproof, quindi potete usarlo si all’esterno che nei palazzetti, e può tranquillamente gestire l’urto della palla. Anche il sensore per il braccio è ovviamente impermeabile e leggerissimo, dotato di un processore ARM Cortex M4. Ovviamente va indossato sul braccio che tira la palla verso il canestro.

l’app di ShotTracker non solo tiene conto dei tiri, ma analizza la vostra posizione, mostrando quali sono le zone del campo più critiche per le vostre abilità di tiratore. Volendo è anche in grado di fornire routine di allenamento personalizzate, grafici e minigiochi in grado di stimolare l’allenamento e renderlo più divertente.

ShotTracker è disponibile a 149 dollari ed è ovviamene dedicato solo ai veri appassionati che vogliono migliorare il proprio gioco, ma chissà che in futuro prodotti così non diventino la norma per chiunque voglia saperne di più sulle proprie abilità, magari non solo da cestista.