Xiaomi Mi Band 2 - 2

Xiaomi Mi Band 2 ufficiale: display OLED, sensore cardiaco e 20 giorni di autonomia a soli…

Nicola Ligas -

Xiaomi Mi Band 2 è la nuova ed ormai attesissima smartband dell’azienda cinese, che si affianca a Mi Band e Mi Band 1S. Il design si discosta dal passato, grazie all’introduzione di un piccolo schermo OLED, ma sinceramente le funzioni sono bene o male sempre quelle, anche se l’esperienza è più rifinita nel complesso e la presenza display aggiunge maggiore praticità di utilizzo.

Xiaomi Mi Band 2: caratteristiche tecniche

  • Schermo: 0,42” OLED con vetro resistente ai graffi e con rivestimento anti-impronte digitali
  • Peso: 7 grammi
  • Certificazione: IP67, resistente all’acqua
  • Connettività: Bluetooth 4.0 LE
  • Batteria: 70 mAh (finoa 20 giorni di autonomia)
  • Sensori per: battito cardiaco, passi, sonno

Il piccolo schermo della nuova Mi Band mostra l’ora, i passi ed i valori del lettore di battito cardiaco. Per spostarvi da uno all’altro è sufficiente premere il pulsante al di sotto, ma potete anche impostare la Mi Band in modo che vi mostri l’ora o i passi quando alzate il polso.

Xiaomi afferma che gli algoritmi della nuova Mi Band 2 sono migliori dei precedenti, per una misurazione più accurata di passi, attività in generale, battito cardiaco e sonno. Inoltre, la Mi Band 2 vibrerà alla ricezione di chiamate o messaggi sul telefono accoppiato.

Cambia un po’ anche l’estetica, inclusa quella del cinturino, realizzato in un materiale più gradevole sulla pelle del precedente, e che comunque non scivoli via facilmente dal polso.

Xiaomi Mi Band 2: uscita e prezzo

Xiaomi Mi Band 2 è già disponibile in pre-ordine ed uscirà sul mercato a partire dal 7 giugno prossimo. La Mi Band 2 è nera, ma i cinturini saranno disponibili in nero, blu, verde, arancione ed altri colori. Il prezzo di Mi Band 2 è 149 yuan, 20€ circa, praticamente in linea con i precedenti modelli, ed assai meno di quanto ipotizzato ieri. Purtroppo però, ancora adesso, i pre-ordini online rimangono salati (es. GeekBuying o TinyDeal) e speriamo possano calare prima dell’effettiva disponibilità della smartband.

Abbiamo realizzato un articolo dedicato a raccogliere tutte le migliori offerte per Xiaomi Mi Band 2, che aggiorneremo via via nel corso del tempo. Lo trovate a questo indirizzo.

Via: Fonearena
  • And91

    20€ va benissimo, altro che lo scempio ipotizzato ieri u.u

  • Gianluca Spagnolo

    Questa band funziona benissimo. Il primo modello va alla stragrande. Peccato per delle app (specie su iphone) che non gli rendono giustizia.

    • Fei99

      ho preso da poco la 1s, ma come conta passi non ci siamo propio, nulla da dire sulle notifiche e durata batteria ed a volte misura del battito cardiaco, ma per i passi e quindi l’attivita’ no, legge i semplici movimenti del polso come passi….

      • Mattia

        Ricorda che stai indossando al polso un oggetto che misura i passi, è impossibile che sia attendibile al 100% 🙁

  • IsabelQ

    In ogni caso aspetterò a provarlo, sia perchè ho acquistato da poco la 1S, sia perchè l’esperienza mi dice sempre di aspettare i test e i primi feedback, evitando di far vincere la scimmia di prenderlo al day one LOL

    • Matteo Bottin

      Così fa anche a tempo a calare di prezzo 😛

      • IsabelQ

        Non volevo sembrare troppo materialista xD

  • lorenzo

    su tinydeal lo vendono per 41€.. il doppio

  • Giovanni Rizzotti

    Quindi niente notifiche?

    • per chiamate e messaggi vibra

      • Ora, non per male ma.. Vibra. Perché mettere nello piccolo schermo l’icona con contatore per la notifica doveva essere troppo. Mettere il nome della persona chiamante, pure… Mah.

        • Fabrizio Alberti

          E du ova al tegamino? E anche una scopa a disposizione?

          • Non ho chiesto il mondo, ma almeno di vedere chi ti cerca.. Cosa mi frega di leggere i passi in tempo reale in quel display? Meglio invece avere un più dettagliato sistema di notifiche, secondo me

          • Fabrizio Alberti

            Parliamone. Vibra e ti attira l’attenzione. Altrimenti che fai, guardi continuamente il display per vedere se arriva una notifica o il nome del chiamante? Servirebbero dunque entrambi disattiviabili/attivabili a piacere, all’uso che intendi fare.. Preferisco che faccia una cosa e la faccia bene. Vedremo. E’ alla fine un fitness tracker, e a questo principalmente serve. Le smart notifications sono utili indubbiamente ma devono essere congeniali e commisurate allo strumento, indossabile, che intendi usare.

          • I contro principali del miband sono 2:
            1: vibra SEMPRE. Non puoi limitare o raggruppare la vibrazione in caso di messaggi consecutivi
            2: non puoi regolare l’intensità della vibrazione

            Ora, nel miband 2, fitness tracker e quello che vuoi ma.. Se ci metti uno schermo, rendilo utile, e soprattutto metti più personalizzazione su vibrazione e schermo 🙂
            No?

          • Fabrizio Alberti

            No.

  • Leo

    La domanda è, sarà compatibile senza troppi voli pindarici con Fit e Runtastic?

  • vyncenzo

    Si ok ma l’autonomia si è drasticamente ridotta ed era quello il punto di forza

    • Fabio Viscuso

      20 giorni sono comunque tanti, dai.

      • vyncenzo

        ok ma quando si dice fino a 20 giorni significa che ne durerà massimo 15 con notifiche e tutto attivato, ripeto probabilmente mi ricompro la 1s che ho perso perchè l’orologio gia ce l’ho, battito, passi etc etc mi va bene vederlo da smartphone

        • Fabio Viscuso

          Può anche essere il contrario. Dipende dall’effettivo uso che ne fai.

    • Eh già, ricaricare 15-20 minuti o giù di lì, ogni 20 giorni circa, dev’essere noioso (sarcasmo) 😉

      • vyncenzo

        Fabio non è quello il punto.
        Il punto è che devo gia ricaricare il telefono ogni giorni, il pebble ogni 5 giorni, gli auricolari BT ogni 3 giorni…questa mi band è di supporto ma non è essenziale per me, per questo avrei preferito un autonomia maggiore.
        Poi parliamoci chiaro, se dicono fino a 20 giorni, quanto durerà secondo te effettivamente con tutte le notifiche e sensori attivi?

        • Beh, o usi meno dispositivi che vogliono una ricarica, o non compri miband 2 :/
          Nel mio caso, miband 1s si dice duri 60 giorni a carica e così è, anche qualcosina in più. Ovviamente, più lo usi connesso, più consuma. Miband è come dici tu un supporto. Senza schermo e palesemente inutile (io lo ho). Almeno questo nuovo ha un modo per comunicare in modo più intelligente.. 20 giorni a ricarica non sono pochi, con tutto attivo saranno anche 15,secondo me. Ma non cerchiamo di volere uovo e gallina. O autonomia alta e niente utilità pratica sulle notifiche, o piccolo schermo, più utilità, meno durata

          • vyncenzo

            ma dipende dall’uso che si fa, io le notifiche le gestisco dal pebble, come orario e altro.
            E’ una mia opinione basata su come lo uso io, ovvio che tu la pensi diversamente.
            Il mio mi band non è mai durato più di 30 giorni comunque.

  • Mattia

    Un rivenditore affidabile?

    • gearbest, geekbuying, e tanti altri. Li segnaleremo in una raccolta non appena disponibile all’acquisto

      • Oliver Cervera ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

        Per favore, fatelo!
        Sarebbe comodissimo, molti di noi vogliono acquistarla!
        Un paio di siti la hanno a 35-40€, prezzo folle e buttato lì.

        • prezzo normalissimo per i primi ordini, considerato che a 149 yuan la puoi comprare solo se vai in cina, quindi vedi tu se preferisci pagare 15€ per l’importazione o 1500€ per il volo ar per Shenzen.

          • Oliver Cervera ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

            Sì certo, ma non puoi farmi sti discorsi, so due anni che compro dalla Cina a prezzi stracciati.
            Il punto è che la Mi Band ha un eco incredibile su internet quindi i venditori ci speculano, soprattutto perché sono l’unico modo per acquistarla dall’Europa, inoltre non la hanno fisicamente in stock. Fra una settimana, quando avranno il prodotto a terra, il prezzo calerà a valori accettabili.

    • And91

      La prima si trova anche su Amazon (solo spedita però, non venduta) magari anche questa prima o poi arriva.

  • M4nder

    Il prezzo ci sta tutto,l’auronomia un po’ meno,immagino che con tutto attivato/in funzione si raggiunga 1 settimana di autonomia,avrebbero potuto aggiungere la sincronizzazione “manuale” (a scelta ovviamente) per allungare la durata della batteria invece di lasciarla attiva 24 ore su 24 di default,spero comunque di esser smentito con le prime recensioni ma dire che ormai uno dei punti di forza della mi band è quasi andato perso

    • Mi sembri troppo pessimista, ma vedremo in prova come si comporta

      • M4nder

        Probabile,sarà che mi sono abituato fin troppo bene alla primissima versione della mi band 😀

      • Fabrizio Alberti

        T’aspetto al varco.

    • Io le ho avute tutte funzioni e batteria eccezionali per il prezzo .. meglio usare un applicazione di terze parti per le funzioni del cardiofrequenzimetro …

    • Gabriele

      Non per forza tutto deve rimanere sempre Always On. Se vuoi una sincronizzazione manuale come faccio io, attivi il Bluethoot solo quando ti serve controllare i valori e poi lo spegni.

      • Alessio Ruggeri

        Domanda: é possibile disattivare il BT della band così da utilizzarla solo come orologio/sveglia? (La funzione fitness non mi interessa). Attiverei il BT solo quando ho bisogno delle notifiche di chiamate/sms
        Sul samsung gear fit é possibile questa cosa
        Grazie.

        • Gabriele

          La Band non ha un Bluethoot da disattivare, ha un ricevitore e basta. Al massimo sarà il Bluethoot del telefono ad essere acceso e spento quando ci servirà. Per la sveglia il MiBand non necessita della connessione Bluethoot costantemente attiva, perché può tenere in memoria fino a 3 sveglie.

          • Alessio Ruggeri

            Mi spiego meglio: il gear fit ha l’opzione di attivazione/spegnimento BT (o cmq ricevitore BT, come lo chiami te); volevo capire se anche la MiBand ha la stessa funzione… in pratica la userei come orologio/sveglia e monitoraggio sonno per il 90% del tempo, quando poi mi serve ricevere le notifiche dal telefono (perchè non posso tenerlo sotto mano) la collegherei via BT (o dopo qualche giorno per scaricare i dati riguardanti il sonno).
            Nono so se è chiaro ^^
            Da quello che dici te sembra che la Band non abbia la possibilità di disattivare il BT/ricevitore che quindi, se non erro, farà sempre una sorta di pool in cerca del telefono al quale è accoppiato

            grazie

          • Gabriele

            Ahhhh ho capito, sorry.
            Comunque, no non ha un opzione per disattivare il Bluethoot, ma non ti preoccupare perché anche se la Band cercherà sempre lo smartphone la durata della batteria si assesterà piú o meno sui 35 giorni, visto che il tuo utilizzo è lo stesso che faccio io (con una sincronizzazione giornaliera dei dati però). Io infatti il Bluethoot lo tengo costantemente spento, ho due sveglie impostate e quelle scattano anche senza il Bluethoot attivo.

          • Alessio Ruggeri

            Avevo intuito che c’era stato un fraintendimento 😛
            Il mio “problema” non è assolutamente la batteria, ma il fatto che non amo avere troppe radiazioni addosso (lo so che su questo argomento ci sono 1000 teorie e infatti non voglio iniziare il dibattito a riguardo)… all’epoca comprai il gear fit proprio perchè era l’unico che dava la possibilità di disattivare il BT del dispositivo…

            grazie lo stesso 🙂

          • Gabriele

            Ah ecco qual era il problema principale. Boh secondo me (e non ho intenzione di tirare su una discussione, perché non ne ho voglia ahaha) siamo così tanto attraversati da onde elettromagnetiche e radiazioni costantemente ogni giorno che un piccolo dispositivo come questo non credo faccia una così grande differenza.
            Comunque sia per quanto ne possa sapere io magari questo ricevitore Bluethoot non è neanche attivo e non emana nulla, magari si attiva solo all’attivazione del Bluethoot del cellulare, chissà.

          • riccardo1991

            Non esistono un ricevitore Bluetooth e un trasmettitore separati, bensì un dispositivo Bluetooth unico che in senso generico è una ricetrasmittente. In pratica il miband sarà sempre in scan state (o inquiry state se rileverà uno o più dispositivi Bluetooth nei paraggi), per vedere se può formare o agganciarsi ad una piconet. Ovviamente non ci sarà mai il pairing se prima non c’è stato già una connessione “approvata”. Essendo un BT LE, è ottimizzato per gestire al meglio il consumo energetico secondo gli ultimi standard. Ma è impossibile che si attivi solo quando si attiva il BT del cellulare, proprio per la natura del protocollo BT. Se fosse possibile spegnere manualmente il BT (possible se il produttore lo prevede ovviamente), lasciando il miband fermo, durerebbe molto più dei 30gg canonici. Parleremmo di mesi.

          • riccardo1991

            Piccola precisazione: non è che ci sono 1000 teorie sulle radiazioni (sappiamo praticamente tutte quelle che ci circondano), ma sugli effetti di queste radiazioni sul corpo umano. Questi dispositivi sono in genere di classe 2, e comunque difficilmente la potenza di trasmissione supera i 2mW. Se sei preoccupato per questi valori, allora ti consiglio prima di tutto di toglierti di torno tutti i forni a microonde e anche i dispositivi WiFi. Il Bluetooth è veramente una delle tecnologie che ha potenza di TX più bassa, oltre ad essere un piccolo ma semplice (a livello di progettazione) capolavoro dell’ingegneria moderna

  • Tiwi

    sarà mia…non appena disponibile 😀

  • trucido

    Caspita a sto punto è molto più conveniente del fitbit hr

  • TheBestGuest

    Sarebbe interessante se avesse l’always on display e la rilevazione del battito continua

  • Leonardo Seren

    Prezzo mooolto più ragionevole..Dai che fanno la seconda band best-buy di fila!

  • Luigi

    Xiaomi Mi5 64 o 128 GB da 359 Euro – http://goo.gl/Hp6XN0 – inoltre, se pagate in dollari si risparmia un’altra decina di Euro 😉

  • TheJedi

    Questo è un ottimo prezzo, finalmente prenderò uno di questi braccialetti.

  • Alessio Ruggeri

    Domanda: é possibile disattivare il BT della band così da utilizzarla solo come orologio/sveglia? (La funzione fitness non mi interessa). Attiverei il BT solo quando ho bisogno delle notifiche di chiamate/sms
    Sul samsung gear fit é possibile questa cosa
    Grazie

    • talme94

      No, il bluetooth è sempre attivo

  • Maikol Pivol

    Forma non troppa innovativa ma ha davvero tutto quello che le si chiedeva

  • Emanuele Lizzi

    Il supporto ad app fitness di terze parti ci sarà? C’è già per le Mi band esistenti? Mi riferisco a Runstastic perché prevalentemente uso quella..

    • Iamyourfather

      Io ho la Mi Band 1s e ho Runstatic Bike però non posso collegare l’applicazione al bracciale, ne posso scegliere solo alcuni predefiniti.

  • Mario I/O

    Che voi sappiate è possibile usarla senza un telefono? Si riescono comunque a vedere i dati?

    • Iamyourfather

      Volendo si, se ti interessa avere tutte le statistiche allora è meglio collegarlo a un telefono, ma se preferisci un uso più blando, allora non ci sono problemi.

  • NIGUARDA REIETTA

    Domanda stupida ma a cui non trovo risposta, i materiali usati procurano allergie a contatto con la pelle?

    • Brukers

      Della miband 1/1s non ho mai letto di nessuno che se ne è lamentato, comunque esistono centinaia di cinturini di tutti i materiali

      • NIGUARDA REIETTA

        Neanche io però era una domanda a cui volevo dare una risposta prima di acquistarlo.

        • Brukers

          Me la feci anche io questa domanda prima di acquistarlo, l’unica risposta che ho trovato è che l’unica cosa che potrebbe fare allergia è l’alluminio (ovviamente se sei allergico all’alluminio)

          • NIGUARDA REIETTA

            Direi proprio di no avendolo toccato milioni di volte (Basti pensare a quello degli alimenti) e non avendo mai avuto problemi.

    • Iamyourfather

      Io possiedo la 1s e ho preferito il bracciale Xiaomi per un 2 motivi:

      Costo, molto più basso rispetto alla concorrenza.
      Materiali, essendo allergico al nichel non posso tenere niente di metallico che va in continuo contatto con la pelle, per fortuna questo bracciale è tutto in silicone, solo il “chip” invece è di plastica e un piccolo pezzo in vetro.
      La parte superiore dovrebbe essere alluminio e magnesio (o una cosa simile), il quale però non va a contatto con la pelle, il dubbio è la clip di chiusura, ma anche quella non rimane sempre a contatto.
      Quindi no, non ho avuto nessun problema con la Mi Band.

      • NIGUARDA REIETTA

        Ciao! Intanto grazie per la risposta! Onestamente non so quale allergia ho perché non tutti i metalli mi danno fastidio e non portando quasi mai l’orologio non ho sentito la necessità di indagare.Se il cinturino è in silicone e il chip i vetro non ci sono problemi. Il dubbio è proprio la clip di chiusura che in passato mi ha dato problemi con altri cinturini ma a questo punto credo che provare non mi costi troppo.

        • Iamyourfather

          Se non porti nessun orologio, per caso indossi bracciali, collane o hai degli orecchini? Perché la maggior parte di questi oggetti è fatta in acciaio o alluminio, i quali contengono tracce di nichel, il quale è contenuto anche nella maggior parte dei metalli (tranne oro e platino) e alimenti (ma qua il discorso diventerebbe troppo lungo).
          Dovresti vedere che sintomi hai, perché se hai arrossamenti nelle zone di contatto allora è probabile che tu abbia questo tipo di allergia.

          • NIGUARDA REIETTA

            Porto gli occhiali ma non so di che materiale sono, comunque plasticoso, e gli orecchini sono di d’acciaio chirurgico. Non ho allergia al nichel perché altrimenti avrei problemi alimentari e avrei avuto problemi con tatuaggi dal colore rosso che lo contengono. L’ultima volta che ho utilizzato un orologio mi erano venuti dei pogmi dove c’è la chiusura. C’è da dire però che poi ho scoperto di avere la pelle terribilmente secca quindi potrebbe anche esser stato un semplice problema di pelle.

  • Nicola Pace

    il prezzo è un grande colpo…direi che a questo punto bisogna aspettare il prezzo giusto dai rivenditori..

  • Iamyourfather

    Concorrenza battuta.
    SmartBand Xiaomi da 30€ che fa le stesse funzioni delle SmartBand con un costo 4 volte superiore.

  • Yuto Arrapato

    sembrerebbe pure carina

  • Luca Duci

    Ma le notifiche compaiono sul display?

    • non sembra compaiano, solo l’avvertimento con vibrazione

  • luigi

    Ma ha il monitoraggio dei battiti h24?

  • Shane Falco

    Ma queste varie band che vedo in giro funzionano anche scollegate dallo smartphone? oppure se vado a correre son obbligato a portarmi dietro anche lo smartphone?

    • Fabio Viscuso

      Funzionano ma i risultati li vedi dopo, quando guardi lo smartphone. Il mio consiglio è di usare una fascia da braccio, in caso.

      • Shane Falco

        cioè quando io torno a casa dal running collego la band allo smartphone ed escono i risultati?

        • Fabio Viscuso

          Sì, già con la prima Mi Band era così. Ha una piccola memoria interna dove immagazzina i dati, poi una volta effettuata la sincronizzazione vedi i risultati.

          • Shane Falco

            quindi prima di iniziare a correre devo scegliere una modalità particolare sulla band?

          • talme94

            Allora, se vuoi solo il contapassi si sincronizza da solo senza selezionare nessuna modalità. Se fai una corsa e vuoi qualche informazione in più (tragitto, v media, v massima… quelle cose lì, insomma) devi portarti dietro anche lo smartphone

          • Shane Falco

            ho capito, non serve a na mazza allora, grazie

          • talme94

            Fondamentalmente sì 😀

          • Fabio Viscuso

            Ma guarda, considerando che non tutte hanno funzionalità avanzate, conviene sempre portarsi lo smartphone dietro per varie ragioni. Per esempio, con le app si può tenere meglio traccia dei propri progressi (se sei uno che queste cose le vuole fare in maniera un po’ più “maniacale”) e inoltre, punto importante, si è sempre reperibili telefonicamente. Senza contare che in assenza di dispositivi dedicati si può pure ascoltare musica!

  • Daniele Freccero

    I cinturini della vecchia mi band sono compatibili?

  • n96

    ma questa nuova mi band può monitorare le diverse attività sportive?

  • FranckU

    So che non è scontato che arrivi anche su Amazon, ma qualcuno sa dirmi, più o meno, dopo quanto tempo dalla sua uscita è arrivato su Amazon (anche solo spedito) il mi band 1?

  • Kinto

    In pratica con una band col cardiofrequenzimetro come questo, e Sony Smartwatch 3, si ovvia alla sua unica lacuna, risparmiando molti soldi rispetto al buon Moto 360 Sport…quasi quasi…

  • TMZ

    un altro wearable senza la possibilità di spegnere sto cavolo di BT. E durerebbero anche di più.

    • Nicola Pace

      ma il senso di spegnerlo dove sta?

      • TMZ

        Non sopporto l’idea di avere un device in continua emittenza attaccato al corpo.
        Già c’è il telefono
        Inoltre non terrei sempre accesso il bt sul telefono, quindi sarebbe pure sprecato.
        E se ho bisogno di trasferire i dati collezionati lo posso fare ogni tot.

        • Nicola Pace

          ha un consumo quasi nullo, ha una radiazione che non raggiunge nemmeno quella dell’aria che respiri e ti preoccupi che rimane sempre acceso?

          • TMZ

            Mmmh, si?
            Quanto sei sicuro sul discorso emissione?

          • Nicola Pace

            So che basta una pila a bottone per farlo andare avanti un anno e che parliamo di radiazioni in millivatt…quindi o spegni tutto ciò che ti circonda o non serve spegnere il BT..

  • Gabriele Gatani

    Ma esiste uno smartband in commercio che mi dica in tempo reale le informazioni di base mentre corro quali tempo trascorso, distanza percorsa etc. senza che io abbia con me il telefono?
    Poiché da quanto ho capito anche con questo per avere queste informazioni sul display dovrei correre comunque con il cellulare al braccio cosa che invece vorrei evitare.

    • Kinto

      Esistono, ma costano quanto uno smartwatch con GPS (per ciò che desideri, l’importante è questa funzione).

    • Oxygen ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      Scusa il ritardo. Ma con Mi Band non hai questa necessità. Mi Band 2 ha una memoria interna che ti permette di la Mi Band senza smartphone e sincronizzare i dati in un secondo tempo. Spero di esserti stato utile.

  • porco drillo

    Ma perché tutti sparano cifre a caso sul prezzo di questi smartband ? Io lo ho ordinato su un noto store Cinese e il prezzo non è di 20 ma 30 € scontati e in PREOrder con spedizione dopo il 30/06 ,del resto l’1s ancora adesso costa circa 15€ e se uno da una occhiata a quelli proposti nell’articolo si accorge che il prezzo è di 36 su uno e 34 sull’altro.

  • Nadam

    Segnalo che il prezzo è sceso a 39$ su Geekbuyng.