xiaomi mi band 2 tinydeal

Xiaomi Mi Band 2 è su TinyDeal con tutti i dettagli, in pre-ordine a 44,58€

Cosimo Alfredo Pina

Il lancio ufficiale è fissato per domani, ma nell’attesa Xiaomi Mi Band 2 si mostra già con un sacco di dettagli sul popolare shop online (che spedisce anche in Italia) TinyDeal. Per il momento il wearable è in pre-ordine, con spedizione gratuita ma non immediata.

Dalla pagina dell’inserzione possiamo già estrapolare alcune interessanti informazioni su Xiaomi Mi Band 2, che ormai è certo avrà il display. Qui sotto vi riportiamo schematicamente quello che emerge da TinyDeal:

  • Touch key (un pulsante touch che presumibilmente permetterà di navigare tra le varie schermate)
  • Monitor di battito cardiaco
  • “Lunghe autonomie in standby”
  • Notifiche per chiamate ed SMS
  • Tracking dello sport (contapassi e corsa)
  • Monitor del sonno
  • Sveglia smart (con vibrazione)
  • Supporto allo sblocco dello smartphone

Insomma tutto quello che ci si aspettava. Ma se speravate di poter mettere le mani sulla Mi Band 2 in tempi brevi sappiate che ci sarà ancora da aspettare. A meno che la presentazione di domani rettifichi quanto indicato su TinyDeal, le spedizioni del nuovo wearable di Xiaomi non partiranno prima del prossimo 27 luglio. Riuscirete a resistere, vi butterete subito sul pre-ordine, oppure secondo voi il display non giustifica il prezzo di quasi 45€?

Via: GizchinaFonte: Gizwear
  • ScatMat

    Scusate la domanda un po’ da niubbo, qual è la differenza tra una band come questa e uno smartwatch?

    • Alberto Colopi

      La differenza più grossa sta nel display, che nel caso di uno smartwatch permette un’interazione con il sistema differente rispetto ad una smartband

      • ScatMat

        E queste interazioni differenti giustificano le centinaia di euro di differenza tra questo dispositivo e uno smartwatch?

        • Simone Di Saverio

          Per come la vedo io no…a me serve che mi dica quali notifiche mi arrivano ma solo ad esempio di eventuali messaggi (SMS,wsp,telegram) e o chiamate il resto poco mi importa. Poi dipende dagli usi…ma penso abbia più mercato una band del genere che uno smartwatch

        • talme94

          Dipende da te, da cosa cerchi in un dispositivo del genere.
          Vuoi leggere le notifiche, oltre a sapere che ti sono arrivate? Sei a piedi e vuoi usare in navigatore ma senza tenere sempre in mano lo smartphone? Vuoi rispondere vocalmente ai messaggi/email? Vuoi avere qualche tipo di informazione in più sul wearable rispetto all’ora e basta? Non ti interessa niente di tutto ciò?

        • Tom

          Comunque per circa 90 euro su Kickstarter c’è Il Pebble 2, che permette appunto di leggere e rispondere alle notifiche evitandoti di uscire il telefono ogni volta, di vedere i passi e i battiti, timeline per gli eventi del calendario, e ci puoi installare le app che vuoi. Il rapporto costi/benefici secondo me è a favore del Pebble, rispetto a un braccialetto che mostra solo l’ora e monitora l’attività fisica.

          • Maicol Strozzacapponi

            Pebble con battiti ad intervalli di 10 minuti.

          • Tom

            Non so se nella Mi Band 2 sarà monitorato a intervalli o solo su richiesta

        • Alberto Colopi

          Secondo me no.
          Infatti gli smartwatch hanno prezzi ancora troppo alti in relazione a quello che offrono. Spendere 200 euro ci sta, ma siamo al limite.
          È una mia opinione ovviamente.
          La differenza è che le smartband non hanno bisogno di hardware sofisticato come gli smartwatch e quindi il prezzo lievita. Poi mettici i cinturini, le rifiniture, i materiali ecc e sei arrivato a più di 300 euri.
          La smartband invece è più povera come materiali (in genere eh. Ci sono ovviamente le eccezioni)

  • Bronx

    Se l App sarà ben sviluppata non vedo differenze se non estetiche con uno smartwatch. Notifica quel che serve. Il resto è solo un optional che può essere utile a pochi e non sicuramente alla massa. Uno smartwatch per me avrà senso solo nel momento in cui sarà completamente stand alone anche per le chiamate e gli SMS. Basta un auricolare mini simil motorola hint(e sono certo che quello sarà un altro mercato in grandissimo fermento il prossimo anno insieme agli smartwatch 3g).

    • Simone Di Saverio

      Forse trovo utile un fit band del genere ma lo smatwatch anche quello 3g é veramente inutile…per mandare un messaggio uso il telefono per chiamare anche. Quindi non penso sia proprio il futuro il mercato smatwatch. Riguardo ai fit band invece lo vedo molto meglio é un mercato che va e può andare soprattutto in Italia, dove si praticano anche molti sport.

      • Krait

        quello che penso intendesse sono dei wearable che sostituiscano gli attuali smartphone, cosa che spero non accadrà mai, piuttosto che magari si evolvano di pari passo e magari riescano a condividere il mercato, anche perchè ammettendo che si evolvano al punto da riuscire effettivamente ad offrire delle capacità analoghe agli smartphone, le dimenisioni ridotte sarebbero un deficit non da poco, che peggiorerebbero non poco l’esperienza utente

        • Simone Di Saverio

          A quindi intendeva indossabili stile concept di quegli smartphone a schermo curvo che é possibile usarli come bracciali?? Dipende aspettiamo e vediamo come evolvono.

    • TheAlabek

      Esistono già

  • TheJedi

    45€ sono troppi, la vecchia costa 15, potevo capire 30€ ma il triplo solo per il display è eccessivo.

    • Droidosauro

      Considera che l’unico concorrente oggi disponibile con display, orologio e frequenza cardiaca sempre rilevata, cioè il Fitbit Charge HR, costa 120 euro, quindi 45 non sarebbe un prezzo così inf@me

      • giubari

        IDO ID107, identico, (software peggiore) 17€

        • Droidosauro

          Vabbè, conta anche la precisione dei dati e l’app è fondamentale. Non so l’IDO di cui parli (ha la rilevazione continua del battito?), ma Fitbit ci sa fare, ma ovviamente si paga anche il marchio. Comunque hanno presentato la miband 2 ufficialmente e il prezzo è di 20 euro, credo che quindi il discorso sia chiuso

      • TheJedi

        E’ pur sempre un prodotto cinese, ce ne sono molte di identiche che costano circa 15€.

        • Droidosauro

          Lo so, però di solito hanno app penose e l’app è fondamentale per questi braccialetti

          • TheJedi

            Ti dirò che ho scaricato per curiosità la app di una band che stavo per prendere qualche mese fa e non era per niente male, poi mi sono astenuto dall’acquisto perchè essendo marca sconosciuta non mi fidavo delle prestazioni sul campo nonostante avessi trovato un paio di recensioni dove ne parlavano bene (ma si sa che tante volte le recensioni sono pagate dai produttori). Alla fine a me piacerebbe una band che si integri con S Health, ma costano troppo, quindi un paio di mesi perchè su Aliexpress vada a 25€ spedita e prendo questa MiBand 2.

          • Droidosauro

            Se è per questo anche io comprerò la miband 2, però appunto spero che l’app sia decente

          • TheJedi

            Beh Mi Fit è sul Play Store e la puoi già visionare per farti un’idea.

          • Droidosauro

            Avevo letto di un’app cinese da scaricare in un app store Xiaomi che sarebbe meglio dell’app “europea” del PlayStore, ma non ho approfondito, nonché di un miband tools che permette di aver notifiche ed opzioni supplementari che è però a pagamento, ecco perché non ho visionato più di tanto

          • TheJedi

            Quella cinese è la stessa del Play Store ma è aggiornata prima e ha un paio di funzioni che quell’altra non ha, esiste anche la versione tradotta.

  • IsabelQ

    Felicissima di aver preso la Mi Band 1S a 13€ qualche giorno fa. Per quanto mi riguarda questa aspetterà fino a quando non scende ad un prezzo accettabile. Rispetto alla Mi Band 1S ha solo il display, il resto è identico. E no, non giustifica 35€ di differenza.

    • Tihacker

      Dove l’hai trovato a quel prezzo? Sarei interessato anche io

  • <– La merendina di Giumbolo

    Io ho preso la Mi Band sei mesi fa. Mi trovo davvero bene ma, mettendola sul braccio sinistro, ho dovuto togliere l’orologio perché tutte e due insieme mi davano fastidio. Ho anche provato a tenere l’orologio sul polso destro ma è una soluzione ancora più fastidiosa. Così, per sapere l’ora, devo sempre tirare fuori lo smartphone. Sicuramente è ben accetta questa Mi Band 2 con display, ma spendere 45€ che ho già il modello precedente mi girano. Aspetterò un calo del prezzo…

    • Ugo

      scusa ma, mettere la band sul braccio destro e l’orologio sul sinistro??

      • Markiarom

        Se è mancino OK, altrimenti falsifica i passi

        • Droidosauro

          Cioè? Un fitness tracker va messo sul polso non dominante? Comunque io sono destrimane e preferisco l’orologio a destra (per me più comodo e meno “pericoloso” alla guida), quindi non avrei problemi a mettere il tracker a sinistra

          • Markiarom

            Esattamente. È consigliato metterlo sul braccio non dominante per non falsificare il conteggio deinoassi con attività quale lavare i denti, maneggiare oggetti ecc

        • nuro

          e io che sono ambidestro dove lo metto?… questa me la sono cercata…

        • TheAlabek

          Veramente puoi impostare dall’applicazione su quale braccio lo indossi

          • Markiarom

            Si ma di solito è consigliabile usare i fitness tracker sul braccio non dominante per evitare falsi positivi. L’app ti chiede su che braccio la usi, ma non sa quale sia il braccio dominante

        • Ugo

          ??
          cioè? spiega…

          • Markiarom

            Come dicevo sotto i fitness tracker è meglio se sono indossati sul braccio non dominante per evitare falsi positivi con attività che normalmente fai con la mano principale.

  • PinciDarko

    Se offre un monitoraggio in tempo reale del battito cardiaco ok, ci stanno i 45 euro.

  • lostinjericho

    Stesse funzioni della 1s, che ho pagato 18 euro…assolutamente fuori prezzo rispetto al consueto, perde il suo perchè…

    • the

      Vero, ma essendo il prezzo di qualcosa talmente novità da non essere ancora presentato non mi pare male! Probabilmente tra una settimana o due la si troverà a 30-35 euro più o meno, che è quello che costava la mi band 1s all’uscita. Nel giro di un annetto immagino avrà un prezzo attorno ai 15 euro di adesso. Detto ciò ho preso oggi a neanche 13 euro la 1s, mentre questa nuova non la avrei presa neanche se fosse costata meno! Ho sempre un orologio meccanico al polso che non se ne andrà facilmente, e non amo l’idea di due strumenti che facciano la stessa cosa!

      • lostinjericho

        veramente la 1s l’ho presa in preordine a 18 euro…attesa poi soltanto una trentina di gg…

        • the

          Probabilmente allora sarà altrettanto per questa, escludendo i 2-5 euro in più dati dal costo dello schermo (come a sua volta la 1s costava quel qualcosa in più della 1a per via del rilevatore di battito cardiaco). Mi pare abbastanza ovvio che un venditore che in qualche modo ha una sorta di monopolio temporaneo voglia lucrarci sopra, specialmente se sono in anticipo addirittura sul produttore stesso!

  • il_cameo

    secondo me è fuffa sia il prezzo che la data di uscita. se poi verrò smentito, rimarrò malissimo.