Amazon permetterà i pagamenti con Venmo nel 2022

Oltre ai metodi di pagamento consueti, i clienti di Amazon USA potranno pagare con Venmo, l'app di pagamenti mobile. La partnership partirà dal 2022.
Amazon permetterà i pagamenti con Venmo nel 2022
SmartWorld team
SmartWorld team

Venmo per pagare sull'e-commerce Amazon

Amazon è il colosso dello shopping online statunitense dove gli utenti possono trovare e acquistare praticamente di tutto. Le numerose categorie presenti sull'e-commerce accolgono praticamente ogni tipo di oggetto. L'azienda si appresta a introdurre nel proprio sistema di pagamento un nuovo metodo, estremamente comune negli Stati Uniti. Si tratta di Venmo, un servizio di pagamento mobile di proprietà di PayPal. I proprietari degli account Venmo hanno la possibilità di inviare e ricevere del denaro tra di loro attraverso l'apposita app per smartphone. Dal prossimo anno, dunque, potranno anche acquistare su Amazon pagando attraverso questa app.

Le dichiarazioni dall'azienda

L'annuncio è arrivato da PayPal, che ha comunicato il progetto comune con Amazon con l'obiettivo di permettere agli oltre 80 milioni di utenti negli Stati Uniti d'America di effettuare i pagamenti sulla piattaforma di e-commerce di Jeff Bezos. Questa nuova modalità di pagamento verrà introdotta il prossimo anno. Dunque, negli Usa si potrà acquistare su Amazon saldando con il proprio conto Venmo. "Nel corso dell'ultimo anno, ci siamo concentrati sul dare alla nostra comunità Venmo più modi per utilizzare Venmo nella loro vita quotidiana, compresa la possibilità di pagare con i codici QR e fornendo più funzioni di shopping come le protezioni di acquisto", ha dichiarato Darrell Esch, vicepresidente di Venmo. "Siamo entusiasti di rendere possibile ai nostri utenti e ai clienti Amazon di pagare con Venmo a partire dal prossimo anno" ha aggiunto.

Amazon e le nuove opzioni di pagamento per i clienti

Per poter acquistare su Amazon, è generalmente necessaria una carta di credito o di debito, oppure delle carte regalo. Considerando l'ampio mercato negli Stati Uniti e il crescente utilizzo delle app di pagamenti mobili, il colosso di Bezos ha siglato questo nuovo accordo per fornire ai clienti un altro modo per pagare i prodotti sul suo mercato. "Capiamo che i nostri clienti vogliono opzioni e flessibilità nel modo in cui fanno acquisti su Amazon", ha detto Ben Volk, direttore della Global Payment Acceptance di Amazon. "Siamo entusiasti di collaborare con Venmo e dare ai nostri clienti la possibilità di pagare utilizzando i loro account Venmo, fornendo nuovi modi di pagare su Amazon". Qualche mese fa il gigante dell'e-commerce aveva annunciato la collaborazione con Affirm per consentire ai propri clienti di acquistare prodotti rateizzandoli con pagamenti su base mensile.

Pagare con il saldo Venmo o con il conto

Amazon non ha ancora fornito ulteriori dettagli sulla partnership con Venmo. Paypal ha spiegato che a partire dal 2022 si potranno fare acquisti sia sul sito web di Amazon che sulla sua app. Gli utenti potranno procedere con il pagamento sia con il saldo Venmo che un conto bancario collegato all'app. Non si hanno maggiori informazioni circa la data esatta per il lancio della funzione, né su come queste transazioni potrebbero funzionare. Si pensa che Amazon possa introdurlo come meccanismo di pagamento, quindi con una vera e propria opzione Paga con Venmo, oppure cercando di avere un maggiore controllo invitando gli utenti a integrare Venmo all'interno del proprio Amazon Wallet. "L'annuncio di oggi è solo per consentire ai clienti Venmo negli Stati Uniti di pagare con Venmo alla cassa. Non vediamo l'ora di continuare a crescere questa relazione, ma non abbiamo nulla di più da condividere in questo momento", ha dichiarato Paypal nel comunicato ufficiale.

I numero dell'app di pagamenti

Venmo ha portato avanti uno studio che ha rivelato che il 65% degli utenti ha detto di aver incrementato il numero di acquisti online nel corso della pandemia e il 47% si sono dichiarati interessati a pagare con Venmo al momento del check-out sui siti di e-commerce. Secondo i dati del terzo trimestre, Venmo ha elaborato ben 60 miliardi di dollari in volume di pagamento totale, registrando una crescita del 36%. A inizio anno, l'azienda proprietà di Paypal, ha introdotto la possibilità per gli utenti di comprare e vendere usando le criptovalute. Questo servizio è supportato, inoltre, anche da una propria carta di credito e da nuove funzionalità che consentono agli utenti di acquistare criptovalute utilizzando il cash-back dagli acquisti con carta di credito Venmo.

Commenta