Miglior Monitor 24 pollici: LG, Samsung, Philips, Acer, MSI

La nostra selezione dei migliori monitor 24 pollici attualmente in commercio
Miglior Monitor 24 pollici: LG, Samsung, Philips, Acer, MSI
Giorgio Palmieri
Giorgio Palmieri

Tra i migliori monitor in commercio ci sono quelli da 24 pollici, una grandezza particolarmente apprezzata da chi non ha molto spazio sulla scrivania e preferisce uno schermo dalle dimensioni compatte. I produttori ne hanno realizzati parecchi, troppi a dirla tutta, quindi risulta difficile districarsi fra i modelli migliori. Per aiutarvi a scegliere quello che fa per voi, abbiamo realizzato una mini guida che comprende solo e soltanto gli esponenti da 24 pollici più validi in assoluto di marchi quali LG, Samsung, Philips, Acer e MSI disponibili a buon prezzo. Se avete bisogno anche di cuffie da utilizzare in abbinata, date un'occhiata alla nostra guida dedicata.

Nella lista in basso ci sono i migliori monitor 24 pollici attualmente in commercio scelti da noi. Per acquistare quello che desiderate basta cliccare sul pulsante giallo nel relativo box vicino al nome del prodotto. Fate solo attenzione alle modalità di attivazione dello sconto: alcune offerte si attivano al check-out o richiedono di spuntare la casella "COUPON" presente sulla pagina del relativo prodotto.

A seguire vi lasciamo anche i pulsanti per iscrivervi al nostro canale Telegram delle offerte e quello per andare sulla pagina dei migliori sconti di Amazon.

Tutti gli schermi segnalati godono di pannelli a risoluzione almeno Full HD, quindi garantiscono tutti un'ottima qualità dell'immagine, a prescindere da quello che sceglierete. Ciò che cambia è la frequenza di aggiornamento e il tempo di risposta, due elementi che vi interessano soprattutto se avete intenzione di giocare, oltre che lavorare o produrre. Attenzione, perché ci sono anche pannelli curvi, più avvolgenti rispetto ai piatti, ma non tutti apprezzano questo form factor. 

Molto importante è il design, non solo per una mera questione estetica: i modelli con bordi sottili tendono a distrarre meno. Inoltre, buona parte dei monitor scelti vantano tecnologie di tutela degli occhi, con le quali riducono le emissioni di luce blu, fattore molto consigliato per chi lavora in smart working. Ultima, ma non meno importante, la presenza di casse integrate su alcuni modelli specifici.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Mostra i commenti