Prime Day 2021 a giugno: Amazon potrebbe anticipare le offerte di quest'anno

Prime Day 2021 a giugno: Amazon potrebbe anticipare le offerte di quest'anno
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Il Prime Day 2021 potrebbe essere a giugno. A riportarlo è Recode, citando multiple fonti sia interne che esterne ad Amazon. Il colosso dell'e-commerce avrebbe al momento in mente la seconda metà del mese di giugno, per l'esattezza, con un evento che, come di consueto, dovrebbe durare due giorni, ma che sarà senz'altro preceduto da "offerte di accompagnamento" nei giorni precedenti.

Perché questo anticipo rispetto al canonico mese di luglio, per di più dopo che nel 2020 il Prime Day si è tenuto ad ottobre? La ragione potrebbe essere Wall Street.

Per la precisione la dirigenza di Amazon vorrebbe alzare l'asticella delle vendite nel secondo trimestre dell'anno (che finisce appunto con giugno), in modo da non andare in negativo rispetto al confronto col 2020, quando le vendite di Amazon crebbero del 40% a causa del lockdown.

Motivi economici dunque dietro a questo anticipo, e parlando di e-commerce si tratta di motivazioni quantomai valide. Amazon ha ovviamente declinato ogni commento in merito, ma tendiamo a prendere per buono il report di Recode, fino a prova contraria.

Commenta