Nuovo bug su Android Auto: il "colpevole" è Google Maps

L'app, utilizzata insieme ad un'altra, causerebbe ritardi e blocchi
Antonio Lepore
Antonio Lepore
Nuovo bug su Android Auto: il "colpevole" è Google Maps

Negli ultimi giorni ci sarebbe un bug che sta colpendo Android Auto, causando principalmente dei blocchi momentanei che rendono impossibile l'interazione tra gli utenti e le varie applicazioni. Questa criticità, emersa per la prima volta a gennaio e presente anche su Android Auto 9.0, emergerebbe quando si avviano sia Google Maps che un'app musicale, come ad esempio Spotify, Musicolet e YouTube Music. Tra l'altro, alcuni utenti hanno segnalato lo stess bug anche quando si avvia Waze: dunque, è probabile che il problema sia legato in qualche modo alle app di navigazione o alla connessione GPS.

In ogni modo, in queste occasioni Android Auto diventa inutilizzabile: occorrono, infatti, diversi secondi per rispondere all'input. Una soluzione a riguardo non è stata ancora trovata, nonostante gli utenti colpiti hanno dichiarato di aver provato ogni strada, come svuotare la cache. A questo proposito, un membro del team di Android Auto è intervenuto a gennaio per chiedere ulteriori informazioni, inclusi i registri telefonici, ma da allora non sono stati forniti nuovi dettagli.

 Si può ipotizzare, però, un'indagine interna in corso finalizzata alla risoluzione di questo bug. Nel frattempo, gli utenti alle prese con questo errore non hanno altra scelta che quella di attendere.

L'unica buona notizia di tutto ciò, infine, è che il bug non sarebbe collegabile al rilascio della nuova interfaccia Coolwalk, che comunque ha innescato una serie di criticità piuttosto limitanti per gli utenti, come un errore di blocco che interessa la parte inferiore dello schermo.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici