La suggestiva ipotesi di un Pixel Tablet Pro: i tablet di Google scalpitano

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
La suggestiva ipotesi di un Pixel Tablet Pro: i tablet di Google scalpitano

Durante lo scorso Google I/O non solo abbiamo appreso della volontà di Google di continuare la sua avventura nel mercato smartphone, con i top di gamma Pixel 7 che dovrebbero arrivare in auturnno, ma anche di rilanciarsi nel mercato tablet oltre che avventurarsi tra gli smartwatch.

Canale Telegram Offerte

Il Pixel Tablet di Google ha preso forma durante le ultime immagini ufficiali condivise da Google, in cui vediamo un pezzo di Pixel Tablet tra i nuovi Pixel 7 e Pixel Watch che arriveranno a breve. Nelle ultime ore sono però trapelati nuovi dettagli che arricchiscono le aspettative.

Le novità più interessanti riguardano da vicino un nuovo modello di tablet del quale non abbiamo mai parlato. Si tratterebbe infatti di un Pixel Tablet Pro. Tali riferimenti sono trapelati dalla prima beta QPR di Android 13 che Google ha rilasciato per i Pixel. All'interno del codice sono inclusi riferimenti anche a dispositivi non ancora lanciati sul mercato.

Un tablet di gamma alta sarebbe identificato dal nome in codice "tangorpor", diverso dal Pixel Tablet che conosciamo meglio grazie ai leak emersi nelle settimane scorse. Questo Tablet Pro dovrebbe differenziarsi in termini di comparto fotografico. Finora sappiamo soltanto che Pixel Tablet standard presenterà un sensore fotografico principale corrispondente al Sony IMX355, lo stesso sensore utilizzato in Pixel 3 e Pixel 6a.

Ci aspettiamo chiaramente un quantitativo di RAM maggiore, e magari un processore più aggiornato rispetto al Tensor di prima generazione che è atteso sul Pixel Tablet. Inoltre, Pixel Tablet Pro potrebbe presentare il supporto a tutte le penne compatibili con lo standard USI (Universal Stylus Initiative). Questo supporto dovrebbe essere esteso anche a Pixel Tablet.

Proprio in merito a Pixel Tablet sono trapelati ulteriori dettagli all'interno del codice della QPR1 di Android 13. Nello specifico sono trapelate le animazioni che mostrano come Pixel Tablet potrà essere collegato e scollegato dalla dock, al momento sconosciuta.

Con grande probabilità Pixel Tablet potrà essere usato come un Nest Hub proprio quando è collegato alla dock, con la possibilità di controllarlo con Assistant e accedere a contenuti multimediali.

Nearby Share sarà il protocollo preferito da Google per la condivisione multimediale tra Pixel Tablet e i dispositivi vicini.

Intanto, ancora non è stata definita una data di lancio per il Pixel Tablet, e nemmeno i rumor che emergono in rete hanno provato a chiarire questo aspetto. Presumiamo che ora Google sia particolarmente focalizzata sullo sviluppo di Pixel 7 e Pixel Watch. Dopo il loro evento di lancio possiamo aspettarci nuovi dettagli anche su Pixel Tablet.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra