In attesa delle patch di agosto, Google rilascia un piccolo update per Pixel 6/Pro e 6a

Antonio Lepore
Antonio Lepore
In attesa delle patch di agosto, Google rilascia un piccolo update per Pixel 6/Pro e 6a

È in fase di rilascio un nuovo update per Pixel 6, Pixel 6 Pro e Pixel 6a. Tuttavia, ancora non si tratta delle patch di agosto che, come diffuso da Google, "verranno rilasciate nelle prossime settimane su tutti i dispositivi Pixel supportati". L'update in distribuzione, basato dunque sulle patch di sicurezza di luglio (di giugno, nel caso di Pixel 6a), mira a risolvere un piccolo problema relativo alla localizzazione GPS in determinate condizioni.

Sembrerebbe, infatti, che il GPS, su alcuni dispositivi, non funzionerebbe nel migliore dei modi: per questo motivo il colosso di Mountain View sta rilasciando questo update dalle dimensioni molto contenute. L'aggiornamento, attualmente, è disponibile per i dispositivi globali, europei e AT&T/T-Mobile.

In attesa delle patch di agosto, negli scorsi giorni il team di Google ha pubblicato le "Android 13 Security Release Notes", dalle quali è emerso un passaggio che potrebbe aver indicato quando verrà rilasciata la versione stabile di Android 13. Difatti, ad un certo punto è evidenziato che "I dispositivi Android 13 con un livello di patch di sicurezza 01-09-2022 o successivo sono protetti contro questi problemi (Android 13, come rilasciato su AOSP, avrà un livello di patch di sicurezza predefinito a 01-09-2022)".

Si potrebbe ipotizzare, dunque, che la nuova versione del S.O. potrebbe arrivare già a settembre, ossia un po' prima rispetto alle precedenti versioni di Android. A riguardo, però, non c'erano grossi dubbi visto che già erano stati abbreviati i tempi di rilascio delle varie beta. Tuttavia, su questa notizia manca ancora una conferma ufficiale da parte di Google: del resto, potrebbe tranquillamente trattarsi del lancio di AOSP (Android Open Source Project) e non del lancio della versione stabile di Android 13.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra