App

L'app Modalità lettura di Google è un toccasana per gli occhi: la nostra prova

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
L'app Modalità lettura di Google è un toccasana per gli occhi: la nostra prova

Spesso abbiamo parlato del particolare impegno di Google nel contesto delle app e servizi per smartphone e tablet, non solo quando si tratta di Android. Tra i servizi più popolari troviamo Gmail, Google Pay e il Play Store, imprescindibili nell'uso quotidiano per milioni di utenti. Oggi però parliamo di una novità meno nota, ma particolarmente utile: l'app Modalità di lettura.

Canale Telegram Offerte

Offerte Amazon

L'app Modalità di lettura è sviluppata in casa da Google e disponibile gratuitamente sul Play Store. Il suo obiettivo principale consiste nel semplificare la lettura di testi lunghi ed è diretta ad una vasta gamma di utenti. L'abbiamo provata per qualche giorno e ora vi raccontiamo com'è andata.

Interfaccia sublime, funzionamento sempre fluido

L'app Modalità di lettura di Google è molto leggera e non richiede particolari permessi per il suo utilizzo. Al primo avvio verrà richiesto di abilitare la scorciatoia nella sezione Accessibilità di Android.

Questo è un requisito fondamentale per avere il collegamento diretto e permanente in qualsiasi schermata di Android, proprio a lato dello schermo.

Come potete vedere dagli screenshot che trovate nella galleria in basso, uno dei punti di forza principali dell'app Modalità di lettura è l'interfaccia grafica. Troviamo infatti delle linee pienamente coerenti con il Material You di Android 13, con pieno supporto anche al tema dinamico che viene scelto in base allo sfondo di sistema. Troviamo anche la possibilità di scegliere tra tema scuro e chiaro, pur tenendo la tonalità principale coerente con quella di sistema e con lo sfondo impostato.

L'accesso all'app, se in esecuzione, può avvenire in qualsiasi momento attraverso un semplice tocco del collegamento che troviamo al bordo dell'interfaccia di Android. Una volta effettuato l'accesso all'app, questa proverà a riconoscere automaticamente il testo visualizzato. In caso di riconoscimento corretto verrà visualizzata un'interfaccia grafica molto semplificata e votata alla lettura: vediamo infatti il testo in bianco su sfondo scuro.

Nella barra inferiore troviamo il pulsante centrale per avviare la riproduzione della lettura vocale del testo.

A lato troviamo i pulsanti per muoversi manualmente tra un periodo e l'altro del testo in fase di lettura. Sempre nella barra inferiore troviamo il collegamento rapido per personalizzare la dimensione del font secondo il quale si legge il testo. Sul lato sinistro troviamo invece il collegamento diretto alle impostazioni dell'app: da questa sezione sarà possibile personalizzare il tema e la lingua di lettura.

In termini di funzionamento ci sentiamo di dire che si tratta di un'app estremamente curata e che pertanto non presenta criticità. Abbiamo saggiato le sue potenzialità tanto in lingua inglese quanto in italiano e siamo rimasti sempre soddisfatti. La lettura vocale del testo è naturale e ci è sembrata perfetta per le sessioni di passeggiata o per le attività sportive durante le quali si intende ascoltare un contenuto vocale.

Uno dei punti a favore dell'app Modalità di lettura è la possibilità di funzionare su testi provenienti da qualsiasi app sul proprio smartphone. Quindi sarà possibile non solo usarla sui contenuti di testo presenti su siti web ma anche per quelli inclusi in app specifiche installate e aperte sul proprio smartphone. Insomma, considerando il suo scopo principale, sembra davvero che non le manchi nulla.

Tutto gratis, senza pubblicità

L'app Modalità di lettura di Google è disponibile, come praticamente tutte le app di BigG, gratuitamente per tutti gli utenti Android. L'app non presenta alcun annuncio pubblicitario e non prevede abbonamenti a pagamento per sbloccare funzionalità aggiuntive. Qui sotto potete trovare il pulsante per il download diretto dal Play Store.

Scarica da Play Store

Tutte le recensioni su YouTube
Le nostre recensioni esclusive e le nostre classifiche
Seguici