App

Lo streaming per tutti con Web Video Caster: compatibile con Chromecast, Apple TV e molto altro

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Lo streaming per tutti con Web Video Caster: compatibile con Chromecast, Apple TV e molto altro

Sappiamo bene come oggi sia fondamentale l'apporto della tecnologia in tutte le attività quotidiane, compresa quella della fruizione di contenuti multimediali. Questo spesso avviene tramite la TV, in parallelo all'utilizzo di dispositivi smart come quelli compatibili con Android TV o Google TV.

Ma per chi non ha a disposizione questi dispositivi, sappiamo che vi sono diversi accessori che possono rendere smart una TV che non lo è. Uno dei primi a essere arrivato in questo senso è Chromecast. E negli ultimi giorni abbiamo provato un'app molto interessante che permette proprio di trasmettere qualsiasi contenuto alla propria TV. Scopriamo Web Video Caster.

Un mondo di streaming, non solo Chromecast

Negli ultimi anni ci siamo abituati a vedere app e servizi che permettono la trasmissione rapida e semplice dei contenuti multimediali dai nostri telefoni alle nostre TV, o a qualsiasi altro schermo compatibile. Tutto è iniziato con i protocolli wireless che permettono la trasmissione wireless in locale dei contenuti, come ad esempio il Chromecast di Google.

Nel corso del tempo il tutto si è evoluto, con i servizi Cast di Google sempre più compatibili e con gli altri produttori che hanno lanciato piattaforme simili. Pensiamo infatti ad Apple TV ad esempio. L'app Web Video Caster abbraccia tutte queste piattaforme trasversalmente.

L'app infatti permette di trasmettere contenuti da dispositivi Android e iPhone in modalità wireless a tutti i servizi di casting, come Chromacast, Apple TV, Roku. Per contenuti si intende tutti i principali contenuti multimediali che potete immaginare, vediamoli insieme:

  • Contenuti salvati nella memoria locale. Potrete infatti accedere a tutte le cartelle e ai file che avete salvato nel telefono o nel tablet che state usando. Per usare questa funzionalità dovrete concedere il permesso all'app per accedere alla memoria del locale del dispositivo.
  • Contenuti presenti online. Si tratta di tutti i contenuti che sono presenti su internet, indipendentemente dal sito che considerate.
  • Contenuti presenti su liste IPTV. In questo caso ci riferiamo chiaramente ai contenuti IPTV non protetti dal diritto d'autore, oppure alle liste di canali legalmente acquistate. In questa guida abbiamo fornito tutti i dettagli.

Insomma, l'app Web Video Caster vi permette di trasmettere qualsiasi tipo di contenuto alla vostra TV tramite vari servizi.

Il suo funzionamento è abbastanza semplice: al primo avvio dovrete impostare quale servizio deve essere usato per la trasmissione. Tra quelli compatibili troviamo: Google Cast, DLNA, Roku, Apple TV. Quindi dovrete scegliere la fonte dei contenuti, e tramite il menù laterale potrete scegliere se pescarli dalla memoria locale, da internet oppure da un server per IPTV. Poi vi basterà toccare il pulsante per il casting, selezionare il vostro dispositivo ricevente e il gioco è fatto.

In generale, l'app funziona molto bene. Non abbiamo mai riscontrato particolari problemi o impuntamenti nel suo utilizzo, indipendentemente dalla fonte dalla quale si prende il contenuto. Diciamo che la sua marcia in più, rispetto ai vari servizi integrati dai produttori come ad esempio Google, consiste nella possibilità di avere tutti i servizi di casting in un'unica app. E poi, Web Video Caster è compatibile con la trasmissione di contenuti da diverse fonti, un aspetto che difficilmente troviamo in altri servizi o app.

Web Video Caster è gratis, versione anche a pagamento

L'app Web Video Caster è disponibile al download gratuito sul Play Store. Il suo utilizzo nella versione free prevede degli annunci pubblicitari, praticamente mai invasivi. Oltre a questa, troviamo anche la versione a pagamento, la quale rimuove del tutto gli annunci. Qui sotto trovate il link diretto per scaricarla e installarla dal Play Store.

Scarica da Play Store

Mostra i commenti