App

Branch acquisisce Nova Launcher: cosa ne sarà del launcher più popolare?

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Branch acquisisce Nova Launcher: cosa ne sarà del launcher più popolare?

Non abbiamo ancora fatto in tempo a scoprire le novità dell'ultima beta di Nova Launcher 8.0, probabilmente il più popolare launcher di terze parti disponibile sul mercato, che arriva una notizia in grado di lasciare il segno nel mondo Android: l'app (insieme a Sesame Search) è stata appena comprata da Branch.

A darne la notizia è lo stesso Kevin Barry, creatore di Nova Launcher, con un post sul sito ufficiale in cui spiega i motivi di questa cessione e cosa cambierà per gli utenti.

Canale Telegram Offerte

Nova Launcher a Branch, perché e cosa cambierà

Ma cos'è Branch, e perché ha comprato Nova Launcher? Branch è una società più nota agli sviluppatori che agli utenti, in quanto fornisce strumenti per gestire e misurare i deep link all'interno delle app, quei collegamenti che clicchiamo in email o social media e che si aprono nelle app. 

Kevin Barry spiega i motivi per cui si è arrivati a questo accordo. Nel 2018 stava lavorando con il suo team all'integrazione tra Nova e Sesame Search (un motore di ricerca interno per contatti e altro) ed era al Google I/O quando ha incontrato l'amministratore delegato di Branch, Alex Austin.

Da cosa nasce cosa e Austin ha fatto una proposta di acquisto. Barry spiega che negli anni ha rifiutato diverse offerte, ma Branch gli sembrava l'azienda giusta, di successo, non troppo grande e con le giuste motivazioni. Inoltre garantiva a Barry e al suo team il controllo sullo sviluppo, anche per quanto riguarda Sesame. Infatti Branch non solo ha acquistato Nova e Sesame, ma assunto anche che lui e il suo team in ruoli chiave.   

Ma perché Branch voleva Nova? Barry spiega che l'azienda è interessata a quattro punti:

  • ricerca
  • sviluppo
  • competenza
  • feedback

In pratica Branch vuole sviluppare funzioni di ricerca e navigazione, e Nova Launcher è per loro un ottimo banco di prova, una piattaforma stabile su cui testare le loro soluzioni. Barry assicura che il rapporto con la community e il modello di monetizzazione non cambieranno, quindi niente annunci, acquisti in app o altro.

Quindi cosa cambierà? Barry assicura tutti che non cambierà nulla, neanche dal punto di vista della privacy, ma il fatto che Nova Launcher sia diventata una piattaforma di sviluppo gli consentirà di rilasciare piccoli cambiamenti più frequentemente, oltre a permettergli di ampliare le funzioni di Sesame Search su tutto il dispositivo, cosa che otterrà grazie a Branch.

Barry conclude il suo intervento con un aggiornamento sulle nuove funzioni di Sesame Search nella ricerca dei contatti e che verranno rilasciate presto su Nova 8.0.2 beta. Qui potete trovare il post completo, e c'è solo da sperare che tutto vada come promette Kevin Barry

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici