App

Google vuole differenziare i Pixel sul lato smart

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Google vuole differenziare i Pixel sul lato smart

Google Recorder è certamente una delle migliori applicazioni di apprendimento automatico su smartphone Android. L'app, esclusiva dei Pixel, oltre a catturare l'audio, riesce a trascrivere le parole pronunciate in tempo reale senza richiedere una connessione Internet. Tra l'altro, per una navigazione più veloce, è in grado di "contrassegnare sezioni importanti nella trascrizione".

Aggiornamenti successivi, poi, hanno implementato altre funzioni, come ad esempio la creazione di clip condivisibili e backup su cloud. L'applicazione, che sfrutta i progressi dell'apprendimento automatico di Google Research, è stata in gran parte realizzata da Google Creative Lab, una realtà che si descrive così: "Un team di designer, scrittori, programmatori, registi, produttori e pensatori d'affari che dedicano il 99,9% del proprio tempo alla progettazione. Il nostro compito è aiutare a inventare il futuro di Google e comunicare le innovazioni dell'azienda in modo che le rendano utili per più persone".

Prendendo spunto da Recorder, dunque, Google sta puntando a rendere ancora più smart i suoi Pixel, cercando qualcuno che guidi il "Pixel Smarts".

Questo, infatti, è l'annuncio di lavoro: "In qualità di Director of Product Management per Pixel Smarts, ti concentrerai sulla creazione di esperienze differenziate su Pixel che sfruttino la nostra esperienza di machine learning. Ciò richiederà un'esplorazione profonda e innovativa delle esigenze degli utenti e delle capacità tecnologiche. Inoltre, contribuirai e guiderai questa esplorazione, creerai una roadmap del prodotto e aiuterai a creare un team di prodotto".

Google, quindi, vuole per i suoi Pixel delle funzioni smart diverse dagli altri dispositivi, sfruttando l'esperienza acquisita, ad esempio, nella realizzazione dell'app Recorder.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici