App

L'app Google odia i Pixel: li scalda come fornetti senza ragione (aggiornato: Google rilascia il fix)

Alcuni utenti imputano la responsabilità all'ultimo aggiornamento di maggio, mentre altri a questioni lato server
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
L'app Google odia i Pixel: li scalda come fornetti senza ragione (aggiornato: Google rilascia il fix)

Negli ultimi mesi, gli utenti Pixel non sono stati particolarmente "coccolati" da Google, che ha rilasciato gli aggiornamenti in notevole ritardo rispetto al solito, ma l'ultimo problema sembra essere ben più grave di una semplice delusione.

Diversi proprietari di telefoni della GrandeG, infatti, hanno tempestato i forum su Reddit e la pagina del supporto di Google riportando un eccessivo draining della batteria, che causa anche il surriscaldamento del telefono.

Un utente ha riportato il seguente screenshot (immagine sotto), affermando "Non ho toccato il telefono nell'ultima ora. È appena stato su un caricabatterie wireless standard" e di aver riportato il dispositivo a una versione precedente (all'aggiornamento di maggio, NdR) del sistema operativo. Ciononostante, è ancora molto caldo, ma almeno la batteria si carica. 

Fonte: Engadget

A vedere lo screenshot qui sopra e a leggere i commenti su Reddit, sembra che il responsabile sia l'app Google e, in misura minore, l'app Android System Intelligence.

Sembrerebbe che tutto sia nato dopo l'ultimo aggiornamento rilasciato il 12 maggio, e per questo motivo alcuni sconsigliano proprio di installarlo. 

Il problema è che tornando a una versione precedente dell'app Google il bug non si risolve completamente. Diversi utenti riportano infatti che anche installando una versione molto precedente, pur risolvendo la questione del surriscaldamento notano ancora un certo battery drain, e addirittura un utente che ha ripristinato il telefono alle impostazioni di fabbrica e reinstallato la maggior parte delle app è ancora con il telefono bollente che si scarica velocemente. 

L'opinione di alcuni quindi è che invece sia un problema lato server, ma il supporto di Google non è stato di molto aiuto. Nella pagina del supporto relativa alla richiesta, il team ha risposto in maniera poco specifica, suggerendo delle soluzioni generiche e addirittura linkando una pagina su "Come ottenere il massimo dalla batteria del Pixel". 

Nondimeno, il bug è piuttosto diffuso, e la pagina del supporto indica che almeno 677 utenti ne soffrono.

Ma per dare un'indicazione, mentre stavamo scrivendo l'articolo in un minuto è passato da 671 a 677, quindi sicuramente nelle prossime ore aumenterà. 

Nell'attesa di una risposta ufficiale, a chi dovesse soffrire dello stesso problema l'unico consiglio che possiamo dare è quindi provare di installare una versione dell'app Google precedente almeno al primo maggio. 

Aggiornamento 16/05/2023

Come molti utenti sospettavano, il bug dell'app Google non era risolvibile installando la precedente versione e dopo un giorno Google ha rilasciato un comunicato in cui spiega che il fix è già stato rilasciato lato server. 

Secondo la GrandeG, il consumo anomalo di batteria è stato causato da una modifica del back-end all'interno dell'app Google, ma la società specifica che il bug ha coinvolto un sottoinsieme di dispositivi Android.

Come sappiamo, sono stati i proprietari di dispositivi Pixel a lamentare il problema, ma nondimeno la società di Mountain View ha dichiarato che la correzione è già disponibile e risolve il bug immediatamente, senza richiedere alcun aggiornamento di app o sistema.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra