App

Se ci tenete alla privacy, dovete usare l'ultima versione di Firefox per Android

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Se ci tenete alla privacy, dovete usare l'ultima versione di Firefox per Android

Firefox è sempre in cima ai nostri consigli tra i migliori browser Android, non solo per le sue funzionalità, ma anche per l'attenzione che da sempre contraddistingue lo sviluppatore Mozilla sul tema della privacy. 

Proprio per questo motivo, un paio di anni fa Firefox ha introdotto su desktop una soluzione chiamata Total Cookie Protection, che rende più difficile ai siti il tracciamento degli utenti, e ora è finalmente disponibile anche su Android. Andiamo a scoprirla, ricordandovi anche come usare Chromecast con Firefox.

Cosa significa Total Cookie Protection

Nonostante gli sforzi dei vari enti regolatori, negli Stati Uniti e soprattutto in Unione Europea, la privacy degli utenti quando navigano su Internet non è garantita. Affatto. Certo, le regole del GDPR hanno imposto dei paletti importanti, ma il problema è che quando diamo il nostro consenso all'utilizzo dei nostri dati (e purtroppo la maggior parte degli utenti non ha le conoscenze per farlo), questi vengono usati nei modi più disparati.

Ora inoltre Google ha lanciato Privacy Sandbox, un sistema che dovrebbe in teoria proteggere gli utenti dalle pubblicità, ma che secondo molti osservatori (pur essendo un passo avanti) permetterà comunque il tracciamento e quindi la profilazione degli utenti. 

Il sistema Total Cookie Protection è inteso a prevenire questo flusso di dati, almeno quando si naviga su Internet. Il sistema funziona creando una sorta di "contenitore" in cui verranno conservati i cookie di un sito quando lo visitate, separato per ogni sito. In questo modo nessun altro sito web può vedere i cookie di altri siti e incrociare le informazioni, permettendo di proporvi pubblicità mirate in base ai siti che avete visitato.

Total Cookie Protection arriva su Android

Ma la funzione era limitata solo alle versioni desktop di Firefox. Fino a oggi. Adesso Firefox per Android lo offre per impostazione predefinita, limitando i cookie ai siti che visitate e impedendo il tracciamento e la profilazione degli utenti.

Ovviamente questo sistema funziona solo per i cookie, e non garantisce l'anonimato o la completa sicurezza di navigazione, ma se tenete alla privacy, forse potreste provare Firefox per il vostro smartphone Android. Lo potete installare gratuitamente su Google Play a questo indirizzo, e per la maggiore privacy possibile c'è anche Firefox Focus, che consente di aprire una sola istanza alla volta, permettendo anche di cancellare la cronologia di navigazione alla chiusura con un comodo pulsante. 

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici